venerdì 23 febbraio 2018

Nuova allarme meteo

Per il protrarsi delle pioggie


L’Agenzia regionale di Protezione civile ha emesso una nuova allerta per criticità idraulica che interesserà anche il territorio della Bassa Romagna. 



La perturbazione ancora presente sul territorio determinerà condizioni di maltempo fino alla prima parte della giornata di domani, sabato 24 febbraio, con piogge deboli in progressivo esaurimento, ma che potranno determinare un rialzo dei livelli e una possibile esondazione dei canali minori.

Si avranno precipitazioni deboli a carattere nevoso a partire da quote collinari, con accumuli dell'ordine di 10-20 cm progressivi dalla collina alla montagna, in attenuazione ed esaurimento durante la giornata di domani; possibili fenomeni di acqua mista a neve in pianura al primo mattino.

La Protezione civile e la Polizia municipale dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna provvederanno al monitoraggio della situazione in stretto contatto con il Consorzio di bonifica della Romagna occidentale.

La centrale operativa della Pm e Protezione civile istituirà il turno notturno dall'una alle sette di sabato 24 febbraio con un presidio in centrale e una pattuglia sul territorio.

Solo in caso di emergenza, è possibile contattare il numero verde delle emergenze 800 072525.

L’allerta completa, la numero 25 dall’inizio dell’anno, si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia-Romagna (allertameteo.regione.emilia-romagna.it) e anche attraverso Twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (http://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare).

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento