venerdì 23 febbraio 2018

Rossini da Lugo a Parigi

All'"estero" ma ci piace e tanto perchè l'"E' ad Lug"


Al Teatro Sala Fellini torna l’appuntamento con i Salotti musicali curati dall’Associazione Nostrarte: un evento che ormai da svariati anni caratterizza la programmazione invernale dell’Associazione.


Il prossimo 25 febbraio, Domenica, alle ore 18, nell’accogliente e grazioso teatro adiacente alla Chiesa di Santa Maria Vecchia di Faenza, il protagonista sarà Gioacchino Rossini, di cui quest’anno ricorrono le celebrazioni del 150esimo anniversario dalla morte. Un Rossini inedito e in una veste originale e divertente, raccontato, citato, interpretato e suonato.

I protagonisti sono tutti volti musicali molto popolari del territorio nonché i cardini dell’Associazione Nostrarte: al pianoforte si alterneranno Denis Zardi, Chiara Cattani e Martina Drudi, nell’interpretazione di alcune fra le più famose ouverture delle opere rossiniane trascritte per pianoforte a quattromani e dei pezzi scritti specificamente per questo strumento. 

Ai pianisti si affiancheranno due splendide voci, quella di Kelly McClendon, soprano, e di Gianandrea Navacchia, baritono. A loro il compito di interpretare alcune celebri arie d’opera del grande maestro.

La formula del “Salotto” è particolarmente coinvolgente perché avvicina maggiormente il pubblico alla musica e alla personalità dei compositori; il concerto diventa recitazione, la recitazione si fonde con la musica dal vivo. I costumi e la scenografia, le luci e le videoproiezioni, curate da Lorenzo Leonardi, contribuiscono ulteriormente a creare l’atmosfera e a far realmente viaggiare nel tempo l’ascoltatore.

A guidare in questo viaggio sono il regista nonché autore dei testi, prof. Giacomo Sangiorgi, e due voci narranti prese in prestito dal mondo musicale per l’occasione: il direttore d’orchestra Jacopo Rivani e Teresa Maria Federici, docente di lettere e musica.

Il Teatro Sala Fellini si trova in Piazza Santa Maria Foris Portam, 2 a Faenza.

Biglietto intero 8 euro, ridotto a 6 euro per gli studenti delle scuole di musica del territorio.

Info 339 4748625 info.nostrarte@gmail.com

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento