venerdì 23 febbraio 2018

Tanti ciclisti e appassionati della bicicletta nella Sala Conferenze della Cna

A Lugo



Stare bene in sella: perché il comfort e le perforamance in bicicletta siano al massimo e per prevenire o trattare eventuali squilibri posturali” questo il titolo dell’incontro organizzato dalla Cicloturistica Baracca e dal suo Team Mtb nella Sala Conferenze della Cna di Lugo.



Tanti ciclisti e appassionati della bicicletta hanno gremito la sala, seguendo con interesse e partecipazione l’incontro come hanno dimostrato le molte domande che sono state poste a testimonianza dell’interesse che questi temi, tra loro intrecciati, hanno per tutti coloro che vanno in bicicletta.

Uomo e bicicletta sono infatti un tutt’uno nello sport del ciclismo, quindi l’esigenza  di ottimizzare al meglio  il gesto della pedalata e di renderla quindi efficace e piacevole per ottenere il miglior rendimento e prevenire anche l’insorgenza di problemi fisici è un obiettivo che accomuna tutti i ciclisti, di ogni età, indipendentemente dagli obiettivi più o meno agonistici che si pongono.

Occorre quindi che la bicicletta abbia un assetto geometrico adeguato al ciclista, ma, fare questo può non essere sufficiente se contemporaneamente non si interviene anche sul ciclista affinché la sua postura sia a posto. Occorre quindi che ci sia una interazione tra gli specialisti di questi due settori, meccanico e umano, perchè solo così si potrà ottenere un risultato soddisfacente sia dal punto di vista delle prestazioni che da quello della salute del ciclista.

Questi in estrema sintesi i temi trattati con grande competenza dai relatori della serata: la Dott.ssa Silvia Ragazzini, laureata in scienze motorie, chinesiologa professionista e posturaloga clinica, che svolge la sua attività a Santerno di Santerno, e a seguire lo staff di Life Runner, giovane azienda di S.Agata, che si occupa dei temi della biomeccanica per ciclisti con sede a S. Agata, utilizzando il sistema Velosystem, rappresentata da due dei soci, Matteo Pongolini e  Marco Andraghetti e dal tecnico biomeccanico di LifeRunner Sandro Valbonesi.

A conclusione della serata, dopo i ringraziamenti ai relatori che sono riusciti a rendere semplici problemi molto complessi, i dirigenti della Baracca hanno annunciato che la serie degli incontri proseguirà il 13 marzo, sempre nella Sala Conferenze CNA, dove si affronterà il tema dell’alimentazione nello sport, con la presenza del Dott. Iader Fabbri, consulente nutrizionale delle nazionali di ciclismo e coach di molti atleti professionisti di livello mondiale.
Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento