venerdì 23 febbraio 2018

Una conferenza sulle visioni contemporanee della pietà di Michelangelo

Al Carmine di Lugo


Venerdì 23 febbraio alle 20.30 il critico d’arte Silvia Arfelli disserterà sulle Pietà degli artisti




Vito Antonio Faraone e Giacomo Ianniello, anch’essi presenti alla serata

Questa sera venerdì 23 febbraio alle 20.30 al Carmine di Lugo, in corso Garibaldi 16, si terrà la conferenza del critico d’arte Silvia Arfelli dal titolo “Nel segno di Michelangelo. La Pietà: visioni contemporanee in Faraone e Ianniello”.

La dissertazione, che si svolgerà con l’ausilio di immagini proiettate, muoverà da un’introduzione relativa al modello michelangiolesco, per approdare poi alla sua fortuna soprattutto in epoca moderna e contemporanea, fino alle due versioni realizzate dagli artisti Vito Antonio Faraone e Giacomo Ianniello presenti alla serata con le loro Pietà.

“Il sogno del classico e del Rinascimento continua ad attraversare l'opera degli artisti contemporanei, spesso con rimandi così chiaramente identificabili, come nel caso delle due Pietà realizzate da Faraone e Ianniello - dichiara Silvia Arfelli -, in cui la traduzione in pittura del capolavoro michelangiolesco consente agli artisti di analizzarlo, di ricostruirlo partendo dalle ambivalenze della tela vuota, di calarsi nella sua potenza iconografica attraverso vasti e seducenti apparati”.

La conferenza è a ingresso libero e sarà aperta dal saluto di Anna Giulia Gallegati, assessora alla Cultura del Comune di Lugo. L’iniziativa è organizzata da “La Maya Desnuda” di Forlì e dall’associazione culturale “Squadriglia del Grifo” di Lugo, con il patrocinio del Comune di Lugo.
Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento