martedì 27 marzo 2018

Assolo di Matteo Marin nella 65.a Coppa Senio

Riceviamo e pubblichiamo


Matteo Marin ha dominato alla distanza la 65.a Coppa Senio – 30° memorial Marco Mazzolini – svoltasi oggi a Cassanigo di Faenza per la regia organizzativa della Società Ciclistica Francesco Baracca di Lugo e il deciso apporto del locale G.S. San Severo – Cassanigo guidato dall’ infaticabile Giovanni Dapporto..




Il forte portacolori del Team Work Service Romagnano ha dato una dimostrazione notevole di forza andandosene tutto solo allorchè mancavano quattro giri dei sedici previsti sul circuito che si snodava nelle località di San Severo e Cassanigo e poi riuscendo ad aumentare il proprio vantaggio sui più prossimi inseguitori Gabriele Spadoni e Davide Dapporto che davvero non si sono risparmiati nel purtroppo vano tentativo di acciuffarlo.

La gara ha preso subito fuoco già alla seconda tornata lungo la quale si sono involati Dapporto e Piccinini dell’Italia Nuova Borgo Panigale, Del Nista e Marin del Team Work Service, Spadoni della Noceto, Padovan della SC Fontanafredda e Davoli della Parmense. Il gruppo, stante una caduta di alcuni atleti, si spezzetta in diversi tronconi con il primo di questi che dopo un furioso inseguimento riesce a rientrare su tre componenti della fuga iniziale, mentre ancora dinnanzi a tutti (perso per strada Padovan) sono Dapporto, Spadoni e Marin. Al quartultimo giro, come detto, poco dopo una iniziativa di Dapporto, se ne esce di prepotenza Marin che non viene più raggiunto. Quarto il campione italiano Acco.

Al termine una bella e ricca premiazione attende gli atleti di questa splendida gara svoltasi in un pomeriggio di sole cui faceva da contraltare un vento gelido. 


Ordine di arrivo: 


Marin Matteo (Team Work Service Romagnano) che compie i km.92 del percorso in 2.13.24, media Km. 41,379; 2) Spadoni Gabriele (Noceto Nial Nizzoli) a 1’02”; 3) Dapporto Davide (Italia Nuova Borgo Panigale); 4) Acco Alessio (Team Work Service) a 1’44”; 5) Bianchi Samuele (idem); 6) Gozzi Tommaso (Sidermec F.lli Vtali) a 3’30”; 7) Pisani Alessio (Team Work Service); 8) Chiarucci Andrea (Deka Riders Team Bike Romagna); 9) Piccinini Alex (Italia Nuova) a 3’31”; 10) Petrelli Gabriele (Noceto Nial) a 3’34”.

Giuseppe Berardi

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento