venerdì 16 marzo 2018

Denunciato truffatore on line

Riceviamo e pubblichiamo

La Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà B.R. 24enne di San Donà di Piave e residente in provincia di Venezia, per essersi reso responsabile di una truffa on-line e di minacce nei confronti di un cittadino ravennate.
L’uomo, dopo aver inserito sul sito internet “subito.it” un annuncio per la vendita di una piscina idromassaggio al costo di euro 200, oltre alle spese di spedizione pari a 30 euro, veniva contattato da un acquirente di Ravenna che gli inviava un accredito su una carta Postepay a lui intestata.

Pur avendo regolarmente ricevuto la somma, non spediva la merce e, contattato telefonicamente dall’acquirente per chiedere spiegazioni, lo minacciava pesantemente.

In seguito alla denuncia-querela sporta dal cittadino ravennate la Squadra Mobile della Questura, attraverso le indagini relative al codice IBAN associato alla carta Postepay sulla quale è stato effettuato il versamento della somma richiesta, ha identificato l’autore della truffa e delle minacce che è stato così denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Venezia.

L’indagato, che aveva indicato su internet un’utenza telefonica non a lui intestata, risulta essere stato denunciato per altri analoghi episodi, avvenuti con lo stesso modus operandi ed aventi lo stesso oggetto indicato sull’annuncio.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento