sabato 31 marzo 2018

Guidava ubriaco e senza patente: la Giustizia gli presenta il conto

Riceviamo e pubblichiamo

La Polizia di Stato ha eseguito un ordine di esecuzione di pene nei confronti di J.J. 35 marocchino domiciliato a Sant’Agata.
Nell’ottobre 2009 a Ravenna, nel corso di un controllo, fu trovato alla guida di un autoveicolo privo di patente di guida, perché mai conseguita, ed in stato di ebrezza.

Per l’episodio J.J. venne condannato alla pena di 2 mesi e 20 di reclusione ed ora, dopo il ricorso in Corte d’Appello e senza avere richiesto la misura alternativa alla detenzione prevista dall’ordinamento la Giustizia gli ha presentato il conto.

Nella serata di ieri personale della Sezione Antidroga ha rintracciato a Sant’Agata sul Santerno J.J. disoccupato, richiedente protezione internazionale e gravato da numerosi precedenti penali e di polizia in materia di stupefacenti e reati contro la persona e il patrimonio.

Dopo la notifica dell’ordine di carcerazione, emesso dall’Ufficio esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Ravenna ed al termine delle formalità di rito lo straniero veniva associato alla Casa Circondariale di Ravenna.








Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento