giovedì 29 marzo 2018

Incomprensibile l'isolamento del Pd

Pensieri post elettorali  

Il Pd ha governato, e bene per cinque anni, anche con Governi diversi, alcuni, così detti tecnici, ad esempio con Monti.

Lo ha fatto per "piacere personale", quello di occupare poltrone o per fare il bene del paese, un servizio al paese?

E' a tutti noto, dirigenti del Pd compreso, ovvio, che gli altri che hanno vinto il 4 marzo intendono fare cose nettamente diverse da quelle fatte dal PD, cose che i dirigenti del PD ovviamente giudicano sbagliate, dannose per il prossimo.

Appare davvero difficile capire ora la scelta politica dell "ora arrangiatevi", "che me ne frega a me",  piuttosto che il fare di tutto per ridurre i danni. 

Ce ne frega e tanto a noi, ai tanti che vi abbiamo votato ancora.

Suona tanto come, ce ne siamo avuti a male, non avete saputo votare, pagatene le conseguenze.

Quell'arrangiatevi lo sentiamo rivolto a noi....

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento