mercoledì 21 marzo 2018

La Fisica incontra la Terra

100 anni di scoperte straordinarie



All’inizio del secolo scorso Alfred Wegener, con la sua teoria della “Deriva dei Continenti”, diede inizio ad una grande rivoluzione scientifica.

Per la prima volta infatti la Terra fu concepita come un sistema dinamico in lenta evoluzione, i cui segreti possono essere svelati solo adottando un punto di vista globale. 

Negli stessi anni ha visto la nascita la Sismologia, la scienza che studia la propagazione delle onde sismiche all’interno della Terra e che indaga le cause che provocano i terremoti. Via via, in pochi decenni varie osservazioni e misure geofisiche condotte specialmente sui fondali oceanici hanno portato alla costruzione di una teoria scientifica complessiva, la “Tettonica a Placche”. 

Questa, partendo dalle idee di Wegener e basandosi sui Principi della Fisica ci permette oggi di descrivere compiutamente la dinamica interna della Terra e degli altri pianeti del Sistema Solare. 

Il Prof. Giorgio Spada dell’Università di Urbino, invitato dall’Associazione per lo sviluppo della culura - Università per adulti di Lugo esporrà lo sviluppo di queste idee, soffermandosi in particolare sui grandi problemi ancora in attesa di risposta, sabato 24 marzo, alle ore 16,30, nella Biblioteca del Liceo di Lugo, in Viale degli Orsini 8.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento