sabato 17 marzo 2018

Pensieri post elettorali

E' chi ha vinto che vuol tornare a votare e per chi ha perso è molto, molto pericoloso
di Arrigo Antonellini


Cadute le idelogie agli elettori non politicizzati, il 90 per cento, piace votare per chi vince, "Io ho vinto, te hai votato il Pd, sei uno sfigato"....

Una volta che ora tutti sanno chi ha vinto, anche chi non se l'aspettava, chi aveva creduto nei sondaggi, diventano tanti quelli dei quasi due terzi che non hanno votato i vincitori, Di Maio e Salvini, che a ottobre, per la prima volta, invece lo faranno.

Sono stati uno su tre a votare il M5S,  facile diventino 2 su 4. 

"Ho votato PD, ci ho creduto ancora, non immaginavo certo un simile disastro, ora il Pd non conta più niente, chi fa opposizione non conta, no grazie, ora basta. Pensavo che con il 25 per cento che era preventivato avrebbe fatto alleanze, che il Pd avrebbe contato ancora nelle cose da fare".

A me questa sembra una previsione di "buon senso", una previsione logica, ma la politica è un'altra cosa, ha un'altra logica....

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento