lunedì 19 marzo 2018

Se sarò buona: inaugura lunedì la mostra dedicata a "L'Agnese va a morire"

Riceviamo e pubblichiamo 


È in programma questa sera lunedì 19 marzo alle 20.45 un nuovo appuntamento del calendario Il marzo delle donne, promosso a Bagnacavallo in occasione della Giornata internazionale della donna e coordinato dell’assessorato alle Pari Opportunità.



Dopo il reading che giovedì 8 marzo nell’atrio del Palazzo comunale ha visto affiancarsi le poesie di Rossella Renzi con la performance artistica di Laura Medici e l’accompagnamento musicale di Paolo Ravaglia, presso la sala di Palazzo Vecchio sono in programma tre iniziative curate da Anpi Bagnacavallo e dedicate all’edizione restaurata e digitalizzata del film L’Agnese va a morire di Giuliano Montaldo, tratto dall’omonimo romanzo di Renata Viganò.

Lunedì 19 marzo alle 20.45 sarà inaugurata la mostra fotografica Se sarò buona. Interverranno Ivano Artioli, presidente provinciale Anpi, e Giuseppe Masetti, direttore dell’Istituto storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in Ravenna e Provincia. Sarà presente l’assessore alle Pari Opportunità del Comune di Bagnacavallo Ada Sangiorgi.

La mostra sarà visitabile poi fino a sabato 31 marzo il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e durante i due appuntamenti serali previsti dal programma. Giovedì 22 marzo alle 20.45 si terrà una tavola rotonda dal titolo Partigiane della libertà: donne, lotte, diritti, parità di genere, democrazia. 

Interverranno Ada Sangiorgi, assessore alle Pari Opportunità del Comune di Bagnacavallo, Thomas Casadei del Centro di Ricerca Interdipartimentale su discriminazioni e vulnerabilità dell’Università di Modena e Reggio Emilia e Monica Minnozzi dell’Anpi nazionale.
Lunedì 26 marzo, infine, alle 20.45 sarà proiettata a Palazzo Vecchio la versione restaurata del film L’Agnese va a morire.

Informazioni:
0545 280889
www.comune.bagnacavallo.ra.it



Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento