sabato 3 marzo 2018

Tre nuove telecamere per presidiare l'area artigianale

A Fusignano


Ad alta definizione, sono collegate in fibra ottica al comando di Polizia municipale 





Sono operative tre nuove videocamere a presidio degli altrettanti accessi all'area artigianale di Fusignano, situata a sud dell’abitato. Questa nuova dotazione, atta a incrementare la sicurezza dell’area, segue l’investimento fatto per la banda ultra larga, già funzionante da diversi mesi.

Le telecamere sono del tipo “megapixel”, panoramiche a 180 gradi e ad alta definizione, sono collegate tramite fibra ottica e trasmettono i dati in tempo reale al comando di Lugo della Polizia municipale dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna. Per rispettare le normative sulla privacy, gli apparecchi saranno puntati solo sulle zone pubbliche.

L’investimento rientra nel piano complessivo di adeguamento dei sistemi di videosorveglianza nei nove comuni della Bassa Romagna, che ha previsto, dal 2017 ad oggi, l’installazione di 31 telecamere (di cui 28 già attivate nei Comuni di Alfonsine, Conselice, Fusignano e Lugo, mentre le restanti saranno attivate entro marzo). Il costo complessivo dell’operazione è di circa 175mila euro.
Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento