giovedì 5 aprile 2018

Il Delta del Po' riserva UNESCO della biosfera

Appuntamento nella sede alfonsinese del Ceas 


Oggi, giovedì 5 aprile a Casa Monti, in via Passetto 3 ad Alfonsine, alle 17 ci sarà un incontro di formazione e approfondimento del programma Mab Unesco, che ha riconosciuto il delta del Po quale “Riserva della biosfera”.
Il pomeriggio è rivolto gli insegnanti degli istituti scolastici dei Comuni che fanno riferimento al Centro di educazione alla sostenibilità della Bassa Romagna (Ceas), di cui Casa Monti è sede operativa.

Il programma “Uomo e biosfera” (Mab - Man and biosphere) è un’iniziativa intergovernativa del settore scienze dell’Unesco che ha per obiettivo principale quello di promuovere, sin dal 1971, l’idea che sviluppo socioeconomico e conservazione degli ecosistemi e della diversità biologica e culturale non siano incompatibili tra di loro: in sintesi, il concetto che oggi chiamiamo “sviluppo sostenibile”.

Nell’ambito di questo programma è stata costituita una rete mondiale di “Riserve della biosfera”: aree comprendenti ecosistemi terrestri, marini/costieri, o una combinazione degli stessi, riconosciute a livello internazionale nella struttura stessa del programma Mab, dove l’accento è posto su forme di gestione integrata, partecipata e decentralizzata dello sviluppo.

I lavori, affidati al personale del Ceas, saranno aperti dal sindaco di Alfonsine Mauro Venturi e presidente della Comunità del Parco.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento