sabato 7 aprile 2018

La polizia locale al lavoro durante le feste di Pasqua

Effettuati diversi controlli nel territorio 


Il capillare controllo del territorio nei nove Comuni della Bassa Romagna ha permesso di individuare otto veicoli, sorpresi a circolare senza assicurazione e per questo sottoposti a sequestro amministrativo.


In tutti i casi l'accertamento è stato possibile grazie all'uso della strumentazione TargaSystem, che segnala i veicoli rubati, non assicurati e non revisionati in transito.

Durante il controllo del territorio lughese, inoltre, è stata fermata un’auto guidata da un quarantenne che è risultato privo di patente. L’uomo, già sanzionato in precedenza per la stessa violazione, è stato denunciato all'autorità giudiziaria e il veicolo sequestrato.

La sera della Veglia Pasquale, al numero di emergenza della Polizia Locale (800 072525) è stata segnalata la presenza, in piazza della Libertà a Bagnacavallo, di un uomo che, in evidente stato di ubriachezza, effettuava alla guida di un’auto alcune manovre spericolate. La pattuglia del locale presidio è intervenuta sul posto e ha fermato e identificato l’uomo, un italiano 35enne. 

Il conducente è risultato positivo all’alcol test, registrando un valore poco al di sotto dei 3g/l (2.91 g/l). Il veicolo è stato sottoposto a sequestro e il 35enne denunciato per guida in stato di ebbrezza. In seguito il cittadino, anche con il supporto della radiomobile dei Carabinieri e del 118, è stato trasportato presso l’ospedale Umberto I di Lugo per le cure del caso.

Inoltre, la Polizia Locale della Bassa Romagna è riuscita ad identificare e denunciare gli autori del furto di caditoie in ghisa, avvenuto nei giorni scorsi in tre isole ecologiche di Alfonsine. I responsabili sono due cittadini stranieri, residenti nell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna. Sono stati individuati attraverso l’utilizzo del sistema di videosorveglianza cittadina e alle successive indagini degli operatori della Municipale. La refurtiva è stata recuperata.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento