mercoledì 11 aprile 2018

L’atletica leggera torna protagonista con la 39esima del Trofeo Deggiovanni

Riceviamo e pubblichiamo
 


Da giovedì 12 aprile appuntamento con il tradizionale evento primaverile dedicato agli studenti delle scuole medie del territorio



È tutto pronto per la 39esima edizione del Trofeo “Gian Franco Deggiovanni”, il tradizionale appuntamento primaverile con l’atletica leggera allo stadio comunale “Ermes Muccinelli” di Lugo dedicato agli studenti delle scuole medie. L’evento è organizzato dall’Asd Atletica Lugo Icel, che ogni anno coinvolge insegnanti e presidi degli istituti scolastici del comprensorio lughese. Giovedì 12 aprile gareggeranno gli studenti delle classi Terze (nati nel 2003); lunedì 16 aprile sarà dedicato alle classi Seconde (nati nel 2004); giovedì 19 aprile sarà la volta delle classi Prime (nati nel 2005).

Al Trofeo Deggiovanni sarà presente anche il progetto "Le tue scarpe al centro", che nel pomeriggio di giovedì 12 aprile proporrà un laboratorio-intervista ai ragazzi presenti, da trasmettere su Radio Sonora. In apertura dei giochi ci sarà infatti una breve presentazione del progetto, a cura di Panda Project, e a seguire "Raccontami le tue scarpe/storie di scarpe andate" con interviste ai presenti per raccogliere le storie delle scarpe usate.


È giunto invece alla sua 20esima edizione il memorial “Alfredo Melandri”, dedicato al pilota scomparso nel 1998 in seguito a un tragico incidente avvenuto sul circuito del Mugello. Saranno premiati con 18 borse di studio (3 per i maschi e 3 per le femmine per ciascun anno del corso di studi), messe a disposizione dall’azienda Diemme, i ragazzi delle scuole medie che si sono distinti maggiormente in ambito scolastico e nelle gare del Trofeo “Deggiovanni”.

Il Gran premio Qualità premierà invece il rendimento delle scuole tenendo conto dei punti raggiunti complessivamente in relazione al numero di iscritti. È la scuola “Francesco Baracca” di Lugo quella che ha conquistato il maggior numero di vittorie nel Deggiovanni, seguita dalla scuola “Silvestro Gherardi” di Lugo e dalla scuola “R. Emaldi” di Fusignano; mentre nel Gp Qualità a farla da padrone è la “Luigi Varoli” di Cotignola.

Le premiazioni individuali dei primi sei classificati di ogni gara verranno effettuate sul campo di atletica mentre la consegna dei premi alle scuole, delle borse di studio e per i nuovi record verranno effettuate dopo la manifestazione.

“Ringrazio a nome dei sindaci della Bassa Romagna tutti coloro che con passione e professionalità rendono possibile questo appuntamento - ha dichiarato Riccardo Francone, sindaco referente per lo Sport dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna -, una tradizione e un’esperienza formativa immancabile per tantissimi Ragazzi e ragazze del nostro territorio; ringrazio inoltre Icel, che con il suo contributo collabora attivamente alla vitalità del tessuto associazionistico sportivo del nostro territorio”.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.atleticalugo.jimdo.com. L’organizzazione è a cura della Società Atletica Lugo - Icel con il patrocinio di: Comune di Lugo, Unione dei Comuni della Bassa Romagna, Coni provinciale e Ufficio scolastico provinciale.


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento