venerdì 20 aprile 2018

L'opera lirica a Lugo prima del 1986

Il libro di Guido Neri ci fa più ricchi



Domani sabato 21 aprile alle ore 17 al salone Estense della Rocca di Lugo verrà presentato il volume "L'opera lirica a Lugo prima del 1986".

Abbiamo chiesto a Guido Neri, Presidente dell'Associazione "Amici del Teatro Rossini" e realizzatore della pubblicazione:perché fino al 1986? 

La risposta è semplice: "Perché nel 1986 c'erano già i computer, il teatro aveva già uno staff amministrativo e quindi i dati sono facilmente reperibili.

E' invece nei quattro secoli precedenti che occorreva mettere un po' di ordine alle molte informazioni scritte in passato. 

Il libro è fatto per la consultazione, ma si può leggere come un lungo romanzo della vita lughese. 

Si parla di fiere, di treni speciali per arrivare a Lugo, di fanatismo musicale degno del ventesimo secolo, di grandi cantanti, grandi allestimenti, grandi direttori. 

Lugo per secoli è stato un centro di eccellenza di quella musica che allora era popolare ed oggi chiamiamo "dotta". 

Mi inorgoglisce la richiesta di un docente di canto del Conservatorio di Reggio Emilia di avere una copia del libro per la biblioteca appunto dell'Istituto Musicale, avendo saputo che il compositore Achille Peri a cui la scuola è intitolata, era stato a Lugo nel 1843 a dirigere la sua opera Dirce. 

Ma dietro alla sigla AA. VV. chi si nasconde: Innanzitutto Michele Rossi Ferrucci e poi il vigile in pensione Gaspare Caroli ed infine Oretta Savioli, che con la sua tesi sui primi cento anni del teatro Rossini ha permesso al libro che presentiamo di essere quasi scientifico. 

E' stato importante anche il contributo del socio Bruno Berti e di Ivana Pagani della Biblioteca Trisi per i documenti che ci hanno permesso di riprodurre. 

Il libro quindi è importante anche per le foto. 

La pubblicazione non è in vendita, ma durante la presentazione saranno offerte ottanta copie ai primi spettatori che entreranno al Salone Estense. 

Faranno gli onori di casa il Sindaco Davide Ranalli e l'assessore alla cultura del Comune di Lugo Anna Giulia Gallegati. 

E' prevista la presenza di personalità della lirica.


Chiaro vero perchè Guido Neri è nella redazione del vostro giornale?

Il diretore

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento