giovedì 19 aprile 2018

Manutenzione straordinaria delle strade nelle frazioni di Lugo

Riceviamo e pubblichiamo

Sono iniziati nei giorni scorsi gli interventi di manutenzione straordinaria di numerose strade nelle frazioni di Lugo per migliorare le condizioni di sicurezza della viabilità, nonché scongiurare i pericoli derivati dal fondo stradale sconnesso.
Gli interventi inizieranno con la ristrutturazione di via del Partigiano, a San Bernardino. In particolare, sono previsti la realizzazione di marciapiedi su entrambi i lati della strada, la scarifica della pavimentazione stradale ammalorata e pericolosa, la posa di caditoie per la raccolta delle acque meteoriche e di nuovi cavidotti dove necessario.

Gli altri lavori in programma riguarderanno anche Belricetto, con bonifiche localizzate dove necessario; Bizzuno in parte di via Sant’Antonio, via del Gelso, via Biancospino e via Frassona; San Lorenzo in piazza Otto marzo; San Potito con manutenzioni nell’intersezione di via San Potito con via Cimitero, nell’intersezione di via Navacchio con via Palazza, in parte del parcheggio di via Storta e con bonifiche localizzate soprattutto in via di giù; Santa Maria in Fabriago con lavori in una parte di via Mascherpa, di via Martiri di Fabriago e di via Castello. 

A Villa San Martino le manutenzioni si concentreranno in parte di via Ripe; a Giovecca saranno effettuate bonifiche localizzate dove necessario e sarà ristrutturato lo stradello dietro al campo sportivo, che sarà dotato di marciapiedi.

“I lavori iniziati in questi giorni sono solo una prima parte di quanto vedremo realizzato nel 2018. La manutenzione delle nostre infrastrutture è una priorità di questa Amministrazione, e credo che in questi anni i fatti abbiano dimostrato che non ci limitiamo ai proclami, ma preferiamo la concretezza - ha dichiarato il sindaco Davide Ranalli -. Ne sono un esempio i numerosissimi interventi di manutenzione sul patrimonio scolastico, sugli edifici storici e, appunto, sulle nostre strade e piazze. L’organizzazione della tabella di marcia di questi lavori, in cui sono state individuate priorità, è frutto della preziosa collaborazione di tutte le Consulte, impegnate costantemente nel fornire indicazioni per lo sviluppo e il miglioramento della nostra città”.

Gli interventi costituiscono il secondo stralcio di lavori programmati per la manutenzione straordinaria delle strade con un costo complessivo di 350mila euro. La fine dei lavori è prevista nel mese di giugno.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento