mercoledì 11 aprile 2018

Montalti: “Da quest’estate l'Inter-Rail gratuito per i neodiciottenni”

Riceviamo e pubblichiamo

Chiedere alle istituzioni europee di sovvenzionare o agevolare un biglietto Interrail Global Pass, della durata di 30 giorni, da potersi utilizzare durante i 12 mesi dal compimento dei 18 anni è la proposta, della consigliera Pd Lia Montalti, che l’Assemblea legislativa della Regione Emilia Romagna ha approvato qualche settimana fa. Ed ora l’Unione Europea ne dà conferma.


«Trentamila tra i neomaggiorenni nati nel 2000 avranno la chance di viaggiare in treno attraverso 30 Paesi del continente, lungo una rete di 170mila chilometri – dice Montalti –. Il progetto sarà replicato almeno fino al 2020. Come avevo sottolineato nella risoluzione, il progetto Interrail è una straordinaria opportunità gratuita per conoscere l'Europa.

Colgo con soddisfazione che dal 1 marzo l'Unione Europea abbia infatti approvato il piano per consentire gratuitamente ai neo 18enni di usufruire di un pass da 510 euro per viaggiare sui treni attraverso l'Europa. Una chance imperdibile che l’Emilia Romagna ha appoggiato in pieno. A breve saranno pubblicate sul sito Interrail tutte le informazioni per poter usufruire già dall'estate in arrivo di questa opportunità nata per sviluppare l’identità europea, rafforzare i valori europei comuni e promuovere la scoperta di siti e culture nel continente».

La proposta di un Interrail Global Pass dedicato ai diciottenni era stata anche oggetto di una interrogazione da parte dell’europarlamentare Damiano Zoffoli. «L’idea di far viaggiare i giovani alla scoperta dei Paesi dell’UE è un sinonimo di società aperta e che supera i confini – ribadisce Montalti –. Interrail infatti non è un semplice viaggio bensì un’occasione unica per visitare il continente. Sono orgogliosa che anche dall’Emilia-Romagna sia stato dato un contributo per attivare questo progetto importante per l’identità europea e per i giovani».

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento