sabato 21 aprile 2018

Nazifa Noor Ahmad

Sarà ricevuta dal Consiglio comunale di Bagnacavallo


Il Consiglio comunale di Bagnacavallo ospiterà nella seduta di lunedì 23 aprile Nazifa Noor Ahmad, la giovane bagnacavallese che è stata insignita dal presidente Sergio Mattarella dell'attestato d'onore di Alfiere della Repubblica per il suo impegno nel volontariato.


A lei andranno il saluto e i complimenti del sindaco Eleonora Proni, della giunta e dei consiglieri comunali a nome dell'intera comunità.

Nazifa sarà accompagnata dall'ex responsabile della Protezione civile della Bassa Romagna Roberto Faccani, che nel 2008 assieme al contingente militare italiano portò la ragazza dall'Afghanistan in Italia affinché si potesse curare da una grave malattia e che l'ha poi ospitata presso la propria famiglia.

Ora Nazifa, che ha sedici anni, frequenta le scuole superiori con ottimi risultati ed è attiva nel volontariato.

Questa la motivazione ufficiale dell'onorificenza ricevuta al Quirinale il 12 marzo scorso.

«È giunta in Italia dall'Afghanistan, grazie all'aiuto del nostro contingente militare. Aveva una malattia molto grave, le cure negli ospedali italiani sono state lunghe e talvolta pesanti, ma si sono concluse con successo. Durante i numerosi ricoveri ha sempre mostrato il suo sorriso e ha cercato di essere d'aiuto a chi le stava vicino. È diventata volontaria della Croce Rossa, è pienamente integrata come studente nelle nostre scuole, e svolge il ruolo di interprete nei Centri di accoglienza per i migranti.»

L'attestato di Alfiere viene consegnato a ragazze e ragazzi che rappresentano modelli positivi di cittadinanza essendosi distinti nella partecipazione, nella promozione del bene comune, nella solidarietà, nel volontariato e per singoli atti di coraggio.

Il Consiglio comunale avrà inizio alle 18.30.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento