martedì 3 aprile 2018

Negozi chiusi per Pasqua!?

Non succederà ancora per molto.....



Ma io Domenica, volevo spendere, comprare, ho anche appena preso lo stipendio ed ho trovato tutto chiuso....

Non è certo di oggi la mia convinzione che nei giorni festivi i commercianti debbano riposare, i negozi debbano essere chiusi.

Eravamo appena nati, noi di pavaglionelugo.net, undici anni fa, quando iniziava già il fenomeno delle domeniche con gli iper aperti e scrissi: "Non c'è da stupirsi, presto saranno aperti il giorno di Natale ed il Primo dell'anno!"

Ora hanno fatto sciopero l'uno e il due aprile i sindacati del commercio, mobilitati
contro le apertura dello shopping nelle giornate festive.

E precisano: "La disponibilità nei giorni festivi è una scelta libera e autonoma: recenti sentenze confermano l'impostazione secondo la quale non può esserci alcuna imposizione da parte del datore di lavoro. L'eventuale sanzione disciplinare  per un rifiuto sarebbe illegittima".

I sindacati intendono chiedere ora al nuovo Parlamento di impegnarsi per una nuova regolamentazione delle aperture commerciali.

Furono raccolte anche firme in passato contro le aperture festive dal mondo cattolico, in particolare dall'Associazione Cattolica dei Llavoratori, le Acli.

Ovviamente il tema non era e non è, "L'andare a Messa", ma un valore laico, la riunificazione della famiglia quando le scuole sono chiuse, i rapporti sociali, il non togliere spazio alle amicizie, allo stare con gli altri, non con un carrello della spesa assai poco relazionale, comunicativo, con il nostro prossimo.

Arrigo Antonellini 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento