sabato 14 aprile 2018

Nessuna situazione di degrado al Parco del Loto

A Lugo

In merito alle affermazioni del consigliere regionale Andrea Liverani, rilanciate dagli organi di stampa, relativamente a una ipotetica situazione di degrado al Parco del Loto, l’assessore al Patrimonio e all’Ambiente del Comune di Lugo, Fabrizio Casamento, precisa quanto segue.


“Il consigliere riferisce che la sua conoscenza dello stato del Parco del Loto deriva da foto e da segnalazioni. Così, da informazioni indirette avrebbe maturato la convinzione che il Parco-Oasi di Lugo sia diventata una zona franca del degrado e della criminalità. Infine, suggerisce la soluzione, ovvero l’introduzione di qualche telecamera.

Evidentemente non sa che ci sono già. Poiché non credo che il consigliere intenda alimentare sentimenti di smarrimento e di paura fra i cittadini lughesi, ma al contrario la sua preoccupazione sia autentica, lo inviterei a fare una passeggiata per conoscere meglio gli elementi necessari a una valutazione più approfondita. Quando accetterà l’invito, potrà vedere mamme e papà con i loro figli, giovani e anziani a piedi e in bicicletta, godersi la bellezza di un Parco-Oasi unico, in una situazione di pulizia e grande sicurezza”.

“Infine, mi sembra importante sottolineare che da alcuni mesi l’Amministrazione comunale sta preparando con alcune personalità del mondo ambientalista un progetto per la gestione del Parco del Loto, nel recupero dei valori e delle linee guida che contraddistinguono questa zona di riequilibrio ecologico”.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento