sabato 14 aprile 2018

Parcheggi gratuiti per i neo genitori

E per i neo nonni?

Sono in arrivo nel Comune di Lugo alcune importanti facilitazioni per le famiglie con figli piccoli, grazie all’istituzione dell’Abbonamento Family.


A partire da lunedì 23 aprile i genitori con figli di età inferiore a un anno, residenti a Lugo, potranno infatti parcheggiare gratuitamente e senza limiti di tempo nelle aree a pagamento del centro storico e nei parcheggi limitrofi all’ospedale.

Scopo di questa novità, proposta anche dal Comune di Bagnacavallo, è agevolare le famiglie con figli molto piccoli nella ricerca di un parcheggio e in questo modo sostenere le neo mamme e i neo papà, rendendo più semplice e immediato il posteggio dell’auto senza bisogno di abbandonare i bambini all’interno del veicolo per effettuare il pagamento al parcometro più vicino e incoraggiando la fruizione delle attività commerciali del centro storico.

Il progetto è stato presentato al Salone estense della Rocca di Lugo dal sindaco Davide Ranalli e dalla comandante della Polizia municipale della Bassa Romagna Paola Neri.

“Questa iniziativa è nata durante la presentazione del piano traffico - ha spiegato il sindaco Davide Ranalli -. In quell’occasione, una mamma attraverso i social network ha avanzato una proposta costruttiva che abbiamo preso in considerazione. Da qui è nato il progetto che oggi presentiamo e che parte dal fondamento che le Politiche per la famiglia sono un valore imprescindibile per questa giunta”.

Il pass è di colore lilla e su un singolo permesso possono essere registrate fino a due targhe. Per usufruire del parcheggio gratuito bisognerà esporre un apposito contrassegno in modo visibile sul parabrezza del veicolo. 

Il contrassegno viene rilasciato dalla Polizia municipale della Bassa Romagna su richiesta da parte dei genitori. 

Per richiederlo è necessario presentare un apposito modulo in cui inserire la targa di al massimo due auto intestate ai genitori, allegando il certificato di nascita del figlio. Il modulo è disponibile sul sito dell’Unione (www.labassaromagna.it).


E per i neo nonni??
ana

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento