lunedì 16 aprile 2018

Penso Positivo

Ritrova portafogli nel negozio dove lavora e chiama subito la Polizia 

La Polizia di Stato ha restituito il portafogli ad una signora americana 63enne che soggiorna a Ravenna smarrito poco prima in un negozio di abbigliamento.


Nel primo pomeriggio la giovane commessa del negozio situato nella centrale via Diaz ha notato a terra in un angolo un portafogli da donna con all’interno 200 dollari americani 225 euro oltre a carte di credito e altri documenti.

Senza esitare un momento ha chiamato gli agenti di una volante ai quali ha consegnato il portafogli indicando agli agenti che con tutta probabilità la proprietaria era una cittadina americana entrata nel negozio tempo prima.

Dal negozio stesso i poliziotti hanno effettuato una ricerca della donna nelle banche dati delle forze di polizia scoprendo che aveva preso alloggio da alcuni giorni in un BeB in città.

Raggiunta è rimasta sorpresa dalla visita degli agenti non essendosi ancora avveduta dello smarrimento del portafogli che è stato immediatamente restituito.

Nel congedarsi ha affermato che tornerà nel negozio non solo per ringraziare la commessa ma anche per fare spese. 




Il cui utile andrà comunque al negozio non alla commessa, negozio che comunque ha il merito di avere questa commessa....

ana

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento