lunedì 9 aprile 2018

Ristrutturazione di via Circondario Ponente

Al via i lavori


Partono oggi,  lunedì 9 aprile l’accantieramento e il conseguente inizio dei lavori per la ristrutturazione di via Circondario Ponente, a Lugo.
Gli interventi prevedono la riorganizzazione dei parcheggi con la realizzazione di regolari posti auto, l’adeguamento dei sottoservizi con la stesura della fibra ottica, la sostituzione dei lampioni esistenti sul lato ovest con lampade a led che illumineranno sia la strada che la pista ciclopedonale e l’aggiunta delle protezioni anti calpestio per gli alberi con un anello in ghisa. Inoltre, una particolare attenzione verrà rivolta all’abbattimento delle barriere architettoniche, in particolare negli incroci e in corrispondenza degli attraversamenti pedonali.

“I lavori che stanno partendo permetteranno di riqualificare via Circondario Ponente e migliorare la viabilità e la vivibilità di una parte importante di Lugo – ha dichiarato il sindaco Davide Ranalli -. Gli interventi permetteranno, tra gli altri, di riorganizzare i parcheggi su questa via in modo da non sottrarre posti auto alle attività commerciali e ai residenti. La riorganizzazione dei parcheggi, inoltre, permette di regolamentare questi spazi e dotare il Comune di un numero superiori di posti auto. I lavori in corso saranno anche l’occasione per inserire la fibra ottica e dotare di banda larga anche il Circondario ovest”.

La durata prevista dei lavori è di 8 mesi. Durante gli interventi si cercherà di contenere il più possibile i disagi per i residenti, limitando il passaggio e la sosta delle auto solo nei tempi strettamente necessari ai lavori da compiere e non ostacolare, altrimenti, la qualità e la buona esecuzione delle opere previste.

Gli interventi si sono resi necessari a causa delle condizioni di degrado in cui si trova via Circondario Ponente, in particolare per quanto riguarda il lato adiacente ai fabbricati del centro storico, privo di illuminazione pubblica. La situazione può inoltre costituire un disagio per i residenti, oltre a compromettere la sicurezza del transito pedonale.

Il costo degli interventi è di 400mila euro, che prevedono anche gli interventi di manutenzione straordinaria in via De’ Brozzi.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento