venerdì 20 aprile 2018

Rossini Lugo e Firenze

Dove è sepolto
di Arrigo Antonellini



C'è un altro forte legame con Firenze, oltre al Treno di Dante, che ci lega a Firenze.




Com'è noto è' li che è sepolto il "nostro" grande musicista, il "Cignale di Lugo", tra i grandi, in Santa Croce. 

Rossini morì dopo aver lungamente combattuto contro un cancro al retto, inutilmente arginato da due operazioni (che causarono, tra l'altro, una devastante infezione), nella sua villa di Passy, presso Parigi, il 13 novembre 1868, poco prima del suo settantasettesimo compleanno. 

Le sue spoglie furono tumulate nel cimitero parigino del Père Lachaise, per essere poi traslate in Italia nel 1887, nove anni dopo la morte della Pélissier, su iniziativa del governo italiano, e riposano definitivamente nella Basilica di Santa Croce, a Firenze

Il suo monumento funebre, realizzato da Giuseppe Cassioli, fu inaugurato nel 1900.
Nell'anno rossiniano, ci sono giustamente iniziative perchè i suoi concittadini vadano a porre un fiore sula tua tomba.

ana

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento