giovedì 3 maggio 2018

Andiamo al cinema nella Romagna Estense

Al cinema Gulliver di Alfonsine


FILM DELLA SETTIMANA
da Giovedì 3 Maggio 2018




Al Gulliver di Alfonsine il primo ritratto cinematografico di Karl Marx

Il Cinema Arci Gulliver di Alfonsine ha deciso di dedicare la settimana segnata dalla Festa dei Lavoratori a Karl Marx, figura chiave nella lotta della classe operaia per la rivendicazione dei propri diritti.

Per l'occasione, sarà proiettato il film biografico “Il giovane Karl Marx”, una storia di grande passione politica, impegno e rivoluzione, ma anche una grande storia di amicizia e d’amore.

Le proiezioni avranno luogo giovedì 3 maggio alle ore 21 ed eccezionalmente sabato 5 maggio alle ore 16,30, come evento conclusivo del Congresso provinciale dell'Arci.

Nelle sere del week-end sarà proiettato un altro film a carattere biografico, ovvero “Escobar – Il fascino del male” con i divi premio Oscar Javier Bardem e Penelope Cruz protagonisti della complicata storia d'amore tra il celebre narcotrafficante colombiano Pablo Escobar e Virginia Vallejo, popolare giornalista della televisione colombiana che, dopo essere stata a lungo l'amante di Escobar, decise di collaborare con la giustizia favorendo la sua cattura.

Proiezioni da venerdì 4 a lunedì 7 maggio compreso, tutte le sere, con inizio alle ore 21.

CALENDARIO SETTIMANALE

Gio. 3/05 ore 21 – IL GIOVANE KARL MARX

Ven. 4/05 ore 21 – ESCOBAR, IL FASCINO DEL MALE

Sab. 5/05 ore 16,30 – IL GIOVANE KARL MARX

Sab. 5/05 ore 21 – ESCOBAR, IL FASCINO DEL MALE

Dom. 6/05 ore 21 – ESCOBAR, IL FASCINO DEL MALE

Lun. 7/05 ore 21 – ESCOBAR, IL FASCINO DEL MALE

Mar. 8/05 - riposo

Mer. 9/05 – riposo

Gio. 10/05 ore 21 – LOVING VINCENT

SETTIMANA MARXISTA

in occasione della
Festa dei Lavoratori 2018

Giovedì 3 Maggio 2018 – proiezione unica ore 21

Sabato 5 Maggio 2018 – proiezione unica ore 16,30

(proiezione pomeridiana speciale al termine del Congresso provinciale dell'Arci)

IL GIOVANE KARL MARX
di Raoul Peck ( 2017 )

Festival di Berlino 2017

All’età di 26 anni, Karl Marx, per sfuggire all'oppressione del governo tedesco, prende la strada dell’esilio insieme alla moglie Jenny. Nel 1844 a Parigi conosce il giovane Friedrich Engels, figlio di un grande industriale, che studiava le condizioni di lavoro del proletariato inglese. 


Engels, una specie di dandy, dà a Marx il pezzo mancante del puzzle che ricompone la sua nuova visione del mondo. Insieme, tra censura e raid della polizia, rivolte e sollevamenti politici, presiederanno alla nascita del movimento operaio, che fino a quel momento era per lo più disorganizzato e improvvisato. 

Un movimento rivoluzionario che, guidato, contro ogni aspettativa, da due giovani uomini di buona famiglia brillanti, insolenti e perspicaci, ha contribuito ad emancipare i popoli oppressi di tutto il mondo.

A 200 anni dalla sua nascita e a 170 anni dalla pubblicazione del “Manifesto del Partito Comunista”, esce la biografia cinematografica di Karl Marx, una storia di grande passione politica, impegno e rivoluzione, ma anche una grande storia di amicizia e d’amore.


L’obiettivo del regista è stato quello di concentrarsi sul ricreare un’atmosfera - la frenetica realtà di un’epoca - per far meglio immergere il pubblico nell’Europa degli anni Quaranta dell’Ottocento: la durezza delle fabbriche inglesi, l’estrema indigenza e sporcizia delle strade di Manchester, l’apparente calore degli interni parigini, e l’energia della gioventù desiderosa di cambiare il mondo. In questo contesto storico si sviluppano le avventure di un esuberante trio (Karl e Jenny Marx, Friedrich Engels), in un’Europa piena di tensioni, vulnerabile alla censura, all’apice di rivoluzioni popolari (e proletarie) senza precedenti, culminanti - in quanto al film - nella stesura de “Il manifesto comunista”, lista radicale e analiticamente ragionata dei meccanismi e degli effetti negativi del capitalismo. 


Il film intende offrire, lontano dalle polemiche, un’esplorazione dei veri contributi scientifici e politici di Karl Marx, delle sue straordinarie capacità di analisi, delle sue aspirazioni umanitarie, delle sue giustificate preoccupazioni, come, ad esempio, per la distribuzione della ricchezza, verso il lavoro minorile, per l’uguaglianza tra uomini e donne, etc., tutte problematiche di primaria importanza e molto rilevanti ancora oggi.

Durata: 118 min.

Trailer del film: https://youtu.be/scfHo5IHH1Y

Ingresso unico:

03/05 - € 5,00

05/05 - € 4,00

Proiezione senza intervallo


IL FILM DEL WEEK-END

Venerdì 4 - Sabato 5 - Domenica 6 – Lunedì 7 Maggio 2018

proiezione unica ore 21

ESCOBAR – IL FASCINO DEL MALE

di Fernando Leon de Aranoa

con Javier Bardem e Penelope Cruz

Festival di Venezia 2017 – Fuori Concorso

La vita del celebre narcotrafficante colombiano Pablo Escobar ( Javier Bardem ) raccontata da un punto di vista femminile, quello di Virginia Vallejo ( Penelope Cruz ), popolare giornalista della televisione colombiana che, dopo essere stata a lungo l'amante di Escobar, decise di collaborare con la giustizia favorendo la sua cattura. Il film descrive la loro complicata storia d'amore fino alla caduta di uno dei più ricchi e spietati delinquenti della Storia.

I divi premio Oscar Javier Bardem e Penelope Cruz, marito e moglie nella vita, sono i protagonisti di questa storia d'amore e odio, passione e violenza, basata sul libro autobiografico “Amando Pablo, odiando Escobar” scritto da Virginia Vallejo, che oggi, dopo avere rischiato la vita diverse volte, vive sotto protezione negli Stati Uniti.

Durata: 123 minuti

Trailer del film: https://youtu.be/F3tk78OQvj4

Ingresso film della sera

INTERO € 6,00

RIDOTTO € 5,00 ( soci ARCI – invalidi e accompagnatori )


PROSSIMAMENTE

date già definite:

“Giovedì Club”

Giovedì 10 – Giovedì 17 Maggio 2018

proiezione unica ore 21

LOVING VINCENT


di Dorota Kobiela, Hugh Welchman ( 2017 )

Durata: 94 min.

Trailer del film: https://youtu.be/jStb9NmHmpM

Ingresso unico € 5,00

Proiezione senza intervallo

Cinema Gulliver Sala d'Essai
Piazza della Resistenza, 2 - Alfonsine
M. 377/7081999
E. gulliver.alfonsine@gmail.com
W. http://www.arciravenna.it
F. www.facebook.com/arcigulliver

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento