sabato 5 maggio 2018

Contributi per il risparmio energetico

A Cotignola 


Il Comune di Cotignola ha stanziato, anche per il 2018, di oltre 70 mila euro per la concessione e l'erogazione di contributi o aiuti in conto capitale per interventi, su edifici esistenti nel Comune di Cotignola, finalizzati al risparmio ed efficientamento energetico, la riduzione delle emissioni in atmosfera e la produzione energetica da fonti rinnovabili, oltre al miglioramento del decoro urbano.


“Dopo il consistente incremento delle domande presentate nel corso del 2017, abbiamo confermato il bando per il terzo anno consecutivo – spiega il sindaco di Cotignola Luca Piovaccari -. Siamo convinti che questi finanziamenti possano servire da stimolo all'economia locale, contribuendo a migliorare il nostro patrimonio edilizio”.
Sono ammissibili a contributo gli interventi di manutenzione e di ristrutturazione finalizzati alla riqualificazione energetica degli impianti e all’involucro degli edifici esistenti, collocati nel comune di Cotignola, che garantiscano un miglioramento della prestazione energetica dell’edificio/immobile. 


Gli interventi ammessi riguardano miglioramenti agli impianti (ad esempio l’adozione di sistemi di termoregolazione e contabilizzazione separata del calore per singola unita abitativa, la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale o riscaldamento con impianti di climatizzazione elettrici e dotati di pompa di calore utilizzanti energia aerotermica, geotermica o idrotermica) e/o all’involucro degli edifici (ad esempio infissi, cappotto, pannelli fotovoltaici). 

Il contributo massimo concedibile è di 4.500 euro per interventi sulla singola unità immobiliare con un unico richiedente e 7mila euro su immobili presentati in forma aggregata e/o condomini. 


Laddove l'intervento dovesse essere riconosciuto migliorativo anche per gli aspetti estetici, sarà possibile riconoscere una premialità ulteriore nella misura del 20% del contributo previsto per il solo intervento energetico. Il contributo massimo sarà comunque pari al 65% dei costi ammissibili. L’erogazione è prevista entro 60 giorni dalla data di conclusione dell'intervento ammesso al contributo. 

Le domande di accesso al contributo possono essere presentante fino al 30 settembre, unicamente all'Ufficio Protocollo del Comune di Cotignola (presso Palazzo Sforza in corso Sforza 21). 


Il bando è della tipologia a ‘sportello’. Lo ‘sportello’ rimane aperto fino ad esaurimento dei fondi stanziati. Pertanto l'istruttoria delle domande presentate oltre i termini proseguirà fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Il bando e gli allegati sono scaricabili dal sito www.comune.cotignola.ra.it e disponibili presso l’Urp (corso Sforza 24, secondo piano). Per ulteriori informazioni contattare il numero 0545 908826-71. 


Nelle prossime settimane saranno inoltre consegnati dall’Amministrazione comunale di Cotignola i riconoscimenti “Targhe Green” ai cinque cittadini cotignolesi, che hanno beneficiato dei contributi del bando 2017. 


L’iniziativa rientra nel progetto “Futuro Green 2020 Bassa Romagna”, progetto quadro che ha l’obiettivo a lungo termine di diffondere una nuova sensibilità e incidere, di conseguenza, sugli stili di vita delle persone e delle imprese della Bassa Romagna.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento