lunedì 14 maggio 2018

Il presidente emerito della Corte Costituzionale

A Lugo per la Giornata del Tricolore



Lugo ha celebrato la Giornata del Tricolore, nel 70esimo anniversario della Costituzione italiana e nel 221esimo della nascita della bandiera italiana, ideata e proposta dal lughese Giuseppe Compagnoni. 


Davanti alla Rocca estense è stato reso omaggio a Compagnoni con la deposizione di una corona davanti alla lapide del “Padre del Tricolore”. Successivamente al Teatro Rossini il presidente emerito della Corte costituzionale, Valerio Onida ha tenuto una lectio magistralis davanti a quasi trecento alunni delle scuole superiori degli istituti lughesi.

Sono inoltre intervenuti il sindaco di Lugo Davide Ranalli, il presidente dell’Unuci di Lugo Renzo Preda, il presidente del Lions club Donato Piloni, il generale di brigata Cesare Alimenti, comandante militare dell’esercito in Emilia-Romagna, e il prefetto di Ravenna Francesco Russo.

“Abbiamo il dovere di narrare quelli che sono i valori racchiudi nel nostro Tricolore - ha rimarcato il sindaco Davide Ranalli -. Valori che sono quanto mai attuali, in questo settantesimo anniversario della nostra Carta costituzionale repubblicana. Lugo, per fare questo, può contare sull’incredibile esperienza dell’Unuci, del Lions Club e di tutti i loro collaboratori, tanto che ogni anno la Giornata del Tricolore si presenta con appuntamenti di assoluto rilievo che hanno, oltre al ricordo, lo scopo di invertire la tendenza diffusa a sottrarre autorevolezza alle istituzioni.”

“La bandiera tricolore è stata ideata e proposta dal lughese Giuseppe Compagnoni - come ha ricordato Renzo Preda -, che il 7 gennaio 1797, al Congresso della Repubblica Cispadana, in qualità di delegato della Legazione di Ferrara (Lugo era sotto giurisdizione estense), ideò, promosse e fece promulgare “che si renda universale lo Stendardo o Bandiera Cispadana di tre colori verde, bianco e rosso e che questi tre colori si usino anche nella Coccarda Cispadana la quale debba portarsi da tutti”, come venne decretato. Oggi, in tutte le enciclopedie o testi di varia natura, Giuseppe Compagnoni è definito universalmente il padre del Tricolore”.

È dal 1997, anno del bicentenario dalla nascita del Vessillo, che Lugo celebra annualmente la Giornata del Tricolore. La particolarità che distingue la manifestazione, da sempre promossa e organizzata dall’Amministrazione comunale insieme alle sezioni lughesi di Unuci e Lions Club, è che essa coinvolge tutto il mondo giovanile studentesco.

Per ulteriori informazioni, contattare l’Unuci - Sezione di Lugo al numero 0545 24015, email unucilugo@racine.ra.it.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento