sabato 26 maggio 2018

A treb a Voltana

Tre appuntamenti con poesia, teatro e musica


Si avvia alla sua nona edizione il “Tr3b” di Voltana di Lugo, festival di poesia, teatro e canzone.



Il festival si presenta come un grande “trebbo”, espressione di origine dialettale per indicare chiacchierate informali e momenti conviviali, che unisce la poesia ad altre forme d'arte. Sono tre gli appuntamenti in programma, che si terranno alle 20.45 al centro sociale “Ca’ vecchia”, in piazza Teseo Guerra 1.

Il festival è stato presentato in conferenza stampa venerdì 25 maggio nella Sala del Consiglio della Rocca di Lugo, alla presenza di Anna Giulia Gallegati, assessora alla Cultura del Comune di Lugo; Valeria Monti, presidente della Consulta di Voltana-Chiesanuova-Ciribella; Paolo Gagliardi, direttore artistico della rassegna; Arianna Fuzzi, coordinatrice del gruppo Cultura di Ca' Vecchia.

“Ringrazio Paolo Gagliardi e tutti gli organizzatori di questo festival, che riscuote ogni anno più successo e che qualifica ulteriormente la proposta culturale di Voltana - ha dichiarato Anna Giulia Gallegati -, una realtà che si sta connotando sempre di più attraverso eventi musicali di qualità. In questo caso la musica è una componente di un festival più articolato, capace di valorizzare un luogo affascinante e suggestivo come Ca’ vecchia”.

Si inizia venerdì 1 giugno con una serata dedicata ai poeti lirici. Durante l’iniziativa saranno proposte letture dei testi di Fausto Renzi e di Filippo Amadei, accompagnate dalle proiezioni di immagini del pittore e grafico Carmine Della Corte e del fotografo Luigi Iorio e dal violoncello di Antonio Cortesi.

Mercoledì 6 giugno sarà la volta di Carlo Falconi e di Claudio Bianconi con una serata dedicata alla poesia romagnola e al loro libro Gramêgna, edito da Tempo al Libro; Falconi ne ha scritto le poesie, mentre Bianconi ha realizzato i fumetti. L’appuntamento sarà occasione per parlare del rapporto tra dialetto e fumetto. Seguirà una performance del cesenate Francesco Gobbi con i suoi monologhi ironici e semiseri, e per finire Paolo Gagliardi farà un piccolo omaggio al poeta Walter Galli. Tutto sarà accompagnato da chitarre e voci di Falconi e Bianconi che presenteranno in anteprima brani dal loro album di prossima uscita.

La rassegna si concluderà venerdì 15 giugno, appuntamento dedicato alla poesia al femminile, con gli interventi di Rossella Renzi con il suo Dare il nome alle cose (Minerva Editore, 2018) e di Annalisa Teodorani con i suoi brani in dialetto santarcangiolese. Durante la serata saranno proposte anche le performance dell’artista visuale Laura Medici e la musica delle “Femme Folk” con Donatella Antonellini (organetto diatonico, chitarra, voce, castagnette), Nicoletta Bassetti (violino), Valeria Cino (contrabbasso) e Caterina Sangiorgi (flauto e voce).

Durante le serate sarà anche possibile conoscere le specialità enogastronomiche del territorio.

Gli eventi sono organizzati dal centro sociale “Ca’ vecchia” in collaborazione con la Consulta di Voltana, con il patrocinio del Comune di Lugo e il contributo della Fondazione Cassa di risparmio e Banca del monte di Lugo. La direzione artistica è di Paolo Gagliardi, con la collaborazione di Rossella Renzi.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento