martedì 29 maggio 2018

Ma solo per i lughesi la ricarica elettrica?

Sarebbe meglio il contrario?
di Arrigo Antonellini



"Gli interessati dovranno accreditarsi presso l'Urp del Comune di Lugo fornendo le proprie generalità e copia dell'attestato di proprietà dell'autoveicolo elettrico."

“Le auto elettriche sono già realtà e rappresentano il futuro della mobilità - ha dichiarato il sindaco Davide Ranalli -. Si tratta di un traguardo imprescindibile per il benessere e soprattutto per la salute di chi abita in città o in zone ad alta densità di traffico. Come Amministrazione comunale ci siamo impegnati per l’installazione di questa stazione di ricarica nella speranza che possa innescare un processo virtuoso di sempre maggiore sensibilizzazione su questo tema”.


Un processo virtuoso riservato ai soli lughesi? Se si viene dall'"estero", da Bagnacavallo, da Alfonsine, Faenza, Ravenna....bisogna andare all'URP di Lugo per poter caricare negli orari di apertura dell'ufficio? Benessere e salute è un obiettivo solo per i lughesi?

Ma non sarebbe meglio potesse caricare chi viene da fuori mentre va a spendere a Lugo, a lasciare denaro da noi, piuttosto che carichino i lughesi per andare con la ricarica a spendere all'"estero"?

Arrigo Antonellini 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento