giovedì 31 maggio 2018

Tennistavolo ACLI Lugo

Fallisce la promozione in C1


Non doveva finire così, dopo aver dominato quasi tutta la stagione, l’ACLI LUGO fallisce la promozione in C1 nazionale.


Bisognava centrare anche l’ultimo ostacolo, uno spareggio secco contro il TT. Reggio Emilia, ci vuole anche un po’ di fortuna, ma non c’è stata. 

I play off sono anche tutto questo, e finisce 5 a 3 per i reggiani. 

 All’ultimo momento dà forfait Carlo Tampieri per malattia, subentra al suo posto Catalin Picu che era presente come riserva, reduce da infortunio e da un rientro notturno da Terni con il successo strepitoso della figlia Gioia, con il titolo nel Ping Pong Kids, ha giocato come ha potuto ma sono mancati i suoi punti; la vittoria gli è sfuggita con Fantini che indovina la giornata e perde 3/2 agli spareggi a 10, con Bigi cede 3/0, secondo set agli spareggi. 

Caterina Angeli in apertura vince 3/2 su Foracchia, è strepitosa e fa tremare il n.1 Bigi dal quale perde 3/2 , a 7 al quinto. 

La campionessa italiana di terza categoria è stata alla altezza della situazione e quasi gli riusciva il colpaccio. 

Ottima la prova del capitano Luca Nostri un sonante due su tre (Fantini 3/1, Foracchia 3/0, perde da Bigi 3/2 a 9 al quinto set), ma non è sufficiente. 

 Bravi i reggiani che non si sono fatti scappare l’occasione.

Anche la D1 (Enrico Pazzi, Luca Barracca, Matteo Mirri e Manuel Venturoli) fallisce i play out e retrocede (Sermide 0/5 a tavolino,Fortitudo BO 2/5).

Foto: C2 Caterina Angli, Luca Nostri, Catalin Picu
                                          


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento