lunedì 28 maggio 2018

Via libera

Abbiamo deciso: Ranalli. Riceviamo e pubblichiamo


"L’assemblea comunale del PD di Lugo ha espresso all’unanimità parere favorevole per la ricandidatura a Sindaco di Lugo nel 2019 di Davide Ranalli.


Una candidatura unitaria proposta dalla segreteria del Pd di Lugo unitamente al coordinatore d’area del Pd Bassa Romagna, Matteo Fantuzzi e al segretario provinciale Alessandro Barattoni.


Una decisione che assume maggiore importanza perché arriva a seguito di un percorso di riflessione e confronto interno, sintomo della forte unità e della coesione del partito.
Tutti gli interventi hanno sottolineato l’orgoglio e l’approvazione per l’operato del Sindaco e di tutta la Giunta Comunale capace di cambiare volto alla città rilanciandola grazie a eventi di successo e importanti investimenti di riqualificazione con l’obiettivo di rivitalizzare e stimolare la vivibilità di Lugo e del suo territorio.

Il Partito Democratico di Lugo, pienamente consapevole delle attuali difficoltà, intende rilanciare l'attività politica con un progetto di cambiamento e rinnovamento, investendo in una nuova classe dirigente, partendo dal radicamento e dal rapporto con i territori e puntando su una squadra capace, dinamica e competente. All'esperienza e alla capacità dimostrate in questi anni andranno ad aggiungersi nuove energie che grazie all'esperienza maturata in questi anni da Davide Ranalli, avranno la capacità di catalizzare le forze positive della città e di mantenere unito e compatto il partito.

Comincerà già dai prossimi giorni un percorso partecipato di ascolto e confronto con la città e il territorio per intercettare le migliori risorse, conoscenze e competenze che vorranno contribuire alla elaborazione di un progetto politico ambizioso per la Lugo del futuro.

LA SEGRETERIA COMUNALE DI LUGO



Non c'è molto da dire, poco ho detto anche nel mio redazionale di sabato scorso, 26 maggio: "Ancora solo una dozzina a decidere !!"

https://www.pavaglionelugo.net/2018/05/ancora-solo-una-dozzina-decidere.html

Già solo numeri, non un commento politico: "Una candidatura unitaria proposta dalla segreteria del Pd", quanti sono? 


Poi Matteo Fantuzzi ed Alessandro Barattoni, una dozzina appunto?


Recepita dall’assemblea comunale del PD di Lugo: una "proposta" votata dai membri dell'assemblea a scrutino segreto?

Bene, ora i diecimila lughesi elettori del Pd sono stati "informati" sul dove mettere la LORO croce se vogliono votare PD. 

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento