giovedì 12 luglio 2018

Andiamo al cinema nella Romagna Estense...insomma

Cinema estivo a Lugo: la montagna ha partorito un topolino? 


Ancora tutto tace sul cinema estivo a Lugo. Pare che in agosto ci saranno una decina di film gratuiti al Pavaglione. 
Ben poca cosa di fronte alle passate stagioni di Lugocinema estate.

In otto anni dal 2010 al 2017 ci sono state circa 400 programmazioni di cui circa 70 ad ingresso gratuito, grazie ad uno sponsor, e con circa 40.000 spettatori totali. 

Un’esperienza significativa per la nostra città. Un esempio di collaborazione riuscita tra pubblico, privati, associazioni. La valorizzazione di uno spazio di solito negletto, ma attrezzato e funzionale. Molte persone nei mesi estivi hanno avuto modo di vedere i migliori film della stagione e di ricrearsi con una esperienza di cultura popolare.

Il Comune di Lugo ha deciso unilateralmente di chiudere questa esperienza. Se fosse stata chiusa per una proposta più ricca e migliore magari si sarebbe potuto tollerare il modo autoritario con cui la scelta è stata fatta. Ma se l'alternativa sono una decina di proiezioni in agosto allora possiamo mestamente dire che la montagna ha, purtroppo, partorito il topolino.

A Lugo manca il cinema tutto l'anno, ridotto a una sola sala parrocchiale. Servirebbe almeno un'altra sala. Tagliare anche il cinema estivo è stato un grave errore di politica culturale. Inutile poi lamentare un abbassamento generale del livello di alfabetizzazione della nostra città.

Gabriele Serantoni
Verdi Lugo e Romagna Estense

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento