mercoledì 11 luglio 2018

La cimice asiatica che devasta la frutticoltura biologica

Riceviamo e pubblichiamo

Il Presidente dell'AIAB (Associazione Italiana Agricoltura Biologica) Emilia Romagna ringrazia l'assessora Caselli per la sollecita risposta in merito al problema della cimice asiatica che devasta la frutticoltura biologica.


Il Presidente dall'AIAB Emilia Romagna Antonio Lo Fiego ringrazia l'assessora all'Agricoltura Simona Caselli per la sollecita risposta in merito al problema della cimice asiatica che devasta la frutticoltura biologica nella nostra regione.

Nei prossimi giorni ci sarà un incontro a livello operativo nel quale i tecnici dell'AIAB si confronteranno con i tecnici della Regione in merito alle misure immediate ed adeguate da prendere, dimensionate alla tipologia di aziende biologiche.

Inoltre ci sarà un incontro del rappresentanti AIAB con l'Assessora sulla necessità di misure per il sostegno alle piccole e medie aziende biologiche della Regione e su progetti adatti alle loro dimensioni valutando anche le opportunità attivabili con OCM Ortofrutta.

Antonio Lo Fiego
Presidente AIAB EMILIA ROMAGNA



Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento