martedì 10 luglio 2018

Tante persone al Bosco di Fusignano

Riceviamo e pubblichiamo


Una festa all’aria aperta con musica, arte e un picnic nel segno di Terrena.





L’appuntamento di sabato 7 luglio al Bosco di Fusignano, organizzato nell’ambito della rassegna artistica dedicata alla land art, ha visto la partecipazione di tanti cittadini, che hanno passato un sabato sera all’interno del Bosco di Fusignano, durante quello che è ormai diventato il capodanno estivo della Romagna, il weekend della notte rosa.

“Una bellissima serata - commenta il sindaco di Fusignano Nicola Pasi -. Giovani, adulti e famiglie si sono ritrovati tutti insieme per passare una serata immersi nella natura del nostro meraviglioso bosco. Non è mancato niente in questa serata, dalla musica ai momenti in compagnia, senza dimenticare ovviamente le opere di Terrena. Tutto nel rispetto del luogo. Un luogo di natura che non ha subito alcuno stravolgimento e che anzi è stato valorizzato dall'opera di Enrico Minguzzi, realizzata con materiale biodegradabile”.

Soprattutto giovani, ma anche famiglie hanno partecipato all’appuntamento nel bosco curato dal collettivo Magma, testimoniando l’attrattività che la Bassa Romagna può mettere in campo combinando arte, natura, buon cibo e musica. Sui social media sono arrivati anche i complimenti per l’iniziativa da parte dell’assessore regionale al Turismo, Andrea Corsini.

Durante la serata è stata inaugurata l’installazione di Enrico Minguzzi, dal titolo “P.02”. L’artista ha inserito all’interno della natura alcuni elementi estranei, le cui forme sono idealmente auto-generate dalla natura stessa, che si occuperà anche di disfarsene. Le opere sono infatti state create con materiale biodegradabile. L’installazione “P.02” resterà al Bosco di Fusignano fino a quando non si dissolverà autonomamente e si potrà visitare tutti i giorni della settimana, dall’alba al tramonto. Per le visite l’accesso consigliato è da viale Romagna.

L’appuntamento ha portato a Fusignano anche diversi musicisti e dj internazionali, come Nnls (Dusky Adriatic), Francesco Rossini, la crew statunitense Lips & Rhythm e l’olandese Young Marco, che hanno accompagnato il picnic dei numerosi partecipanti.

“Terrena” è organizzata dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, in collaborazione con i Comuni di Cervia e Faenza e con Argillà, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e il contributo della Camera di commercio di Ravenna. La serata al Bosco di Fusignano è a cura del collettivo Magma.



Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento