giovedì 16 agosto 2018

La tragedia del ponte

Perchè proprio loro?



39, forse di più......i numeri non dicono niente, dicono i loro nomi, la loro singola vità.

Salvare una vita significa salvare il mondo, l'umanità, pensava chi poteva salvare vite dai nazisti in Germania, in giorni in cui i morti erano centinaia di migliaia, già il nome di ciascuno di loro da scrivere nella lista di chi si sarebbe salvato, non il numero totale.

Perchè proprio quei 39, tra cui anche bimbi, e non altri, i tanti che erano passati un attimo prima, quelli che si sono fermati in tempo.

Tu sì, io no.....
Secoli si fa si sarebbe detto che quei 39 erano peccatori, che hanno pagato le loro colpe !?

E così per i terremoti, le alluvioni, gli attentati.....la vita è un gioco d'azzardo? 

Sicuramente non abbiamo fatto nulla per averla, prima di averla, la vita, ce l siamo trovata, ci è stata regalata; quando e come ci viene tolta, nemmeno chi dice di studiare, di sapere, trasformare, creare tanto, nessuno lo saprà mai.

I 39 c'erano loro e non altri, lì, in quell'istante, e non c'era un semaforo rosso che li tenesse in vita. 

Arrigo Antonellini   
Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento