venerdì 24 agosto 2018

Una serata alla scoperta dei pipistrelli

A Casa Monti di Alfonsine


Domani, sabato 25 agosto alle 19.30 Casa Monti, sede operativa del Ceas Bassa Romagna, organizza una speciale serata dedicata alla scoperta dei pipistrelli in compagnia dell'esperto Massimo Bertozzi.
Una passeggiata sugli argini della riserva naturale di Alfonsine con bat detector accompagnati della luna piena, alla ricerca degli esemplari di Rinolofo maggiore presenti al Chiavicone, antica chiavica abbandonata emissaria del canale dei mulini. A seguire, merenda notturna dedicata ai pipistrelli offerta a tutti i partecipanti.

“Arrivando dal centro urbano si nota una grande differenza di ambiente e luci - come spiega il naturalista alfonsinese Luciano Cavassa - dovuta al verde delle zone arginali e alla florida fascia boschiva. Un rapidissimo sguardo all’interno del vecchio edificio porta al buio, alla quiete assoluta, facendoci sentire come personaggi di un libro di favole che attraversano una porta spazio-tempo, arrivando in un mondo parallelo di creature che vivono in una realtà contraria alla nostra. Qui questi meravigliosi mammiferi volanti dotati di pelliccia stanno a testa in giù, fuggono la luce per vivere nel buio e si allontanano dal rumore assordante per stare nel silenzio”. 

Il Chiavicone, nella stazione 3 della Riserva naturale di Alfonsine, è un antico edificio tutelato poiché accoglie nel periodo primaverile-estivo una delle più importanti colonie di pipistrelli dell’Emilia Romagna della specie “Ferro di cavallo maggiore” o Rinolofo maggiore (Rinolofus ferrumequinum), un chirottero di grandi dimensioni. Da circa 25 anni un gruppo di femmine di questa specie ha scelto proprio questo edificio come incubatore per dare alla luce e allevare i propri piccoli.

La colonia in passato avevo avuto una presenza massima di circa 120 esemplari, diminuiti negli anni fino quasi alla totale scomparsa. A inizio giugno del 2017 si era rilevata la presenza attiva di un consistente numero di esemplari. E quest’anno, a seguito di un controllo di routine con la preziosa collaborazione del naturalista alfonsinese Luciano Cavassa, è stato possibile riconfermare la presenza dei preziosi chirotteri. 

La serata è promossa da Atlantide in collaborazione con il Comune di Alfonsine e l’Unione dei Comuni della bassa Romagna.

L’iniziativa è a partecipazione gratuita, con prenotazione obbligatoria. 

Chiamando Casa Monti al numero 0545 38149, oppure scrivendo a casamonti@atlantide.net e casamonti@comune.alfonsine.ra.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento