lunedì 10 settembre 2018

Estate sicura

Riceviamo e pubblichiamo

La Polizia di Stato comunica che nel periodo dal 4 al 6 settembre u.s. ha avuto luogo la quinta fase dell’operazione ad alto impatto ESTATE SICURA, su tutto il territorio nazionale.


L’attività di controllo straordinario del territorio è stata finalizzata a svolgere una forte azione di contrasto, in tutto il centro cittadino, al fenomeno dei furti in abitazione, particolarmente accentuato nei mesi estivi,

All’attività di prevenzione effettuata nella provincia di Ravenna hanno partecipato, oltre che al personale della Sezione Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Ravenna, anche il Reparto Prevenzione Crimine di Bologna e la Polizia Municipale di Ravenna.

Complessivamente l’attività di prevenzione ha permesso di identificare 150 persone, di cui 41 straniere, e controllare 95 veicoli.

Sono state inoltre contestate 11 violazioni amministrativi, 11 violazioni al Codice della Strada ed eseguire il sequestro amministrativo di un autoveicolo privo di copertura assicurativa.

Infine, attraverso il software A.N.P.R. del sistema MERCURIO installato a bordo delle autovetture della Polizia di Stato, sono stati sottoposti a controllo 2445 auto/moto veicoli con verifica in automatico delle targhe nelle banche dati della Motorizzazione, dell’A.N.I.A. e dello Schedario Auto Rubate.

L’attività di contrasto ai reati contro il patrimonio ha permesso di denunciare a piede libero una persona per il reato di ricettazione.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento