venerdì 21 settembre 2018

Il pubblico saluta gli scavi di Zagonara

Prima della chiusura definitiva dei lavori


Si è svolto un nuovo open day agli scavi archeologici del castello di Zagonara: è stata l’ultima possibilità per il pubblico di ammirare i numerosi reperti prima della chiusura definitiva dei lavori prevista per oggi, venerdì 21 settembre.




Durante l’iniziativa, gli archeologi del Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università di Bologna hanno illustrato i risultati raggiunti in quest’ultima fase di campagna di scavo, guidandoli alla scoperta dei tre settori investigati.

L’iniziativa è stata organizzata dal Comune di Lugo e dal team del progetto “Bassa Romandiola” del Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell'Università di Bologna. 


Contribuiscono a vario titolo alla campagna di scavi Gruppo Villa Maria Care & Research, Gruppo Cevico, Deco, Drone Sound, Monitoring the Planet, Agenzia Davide Staffa, Tavolamica Camst, Alfabeta, la Pia Fondazione Bartolomeo Fabbri e famiglia, le associazioni economiche Confesercenti, Confcommercio, Cna e Confartigianato e le associazioni Nordic Walking Bassa Romagna, Storia e Memoria della Bassa Romagna, Gruppo FAI di Lugo, Centro Studi sulla Romandiola nord occidentale e Comitato per lo studio e la tutela dei beni storici del comune di Lugo di Romagna.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento