sabato 22 settembre 2018

Intitolata a Maria Fontana

La Scuola Materna di Lavezzola 


Con una cerimonia breve e carica di ricordi è stata intitolata la Scuola Materna di Lavezzola a Maria Fontana, per oltre vent'anni assessore alle politiche sociali e l'istruzione di Conselice, dal 1970 al 1990.



Quella di Maria Fontana fu una vita spesa per l'infanzia e per un sistema valoriale che la caratterizzò per tutta la sua esistenza.

I primi passi nel dopoguerra con la lunga esperienza nelle colonie estive per l'infanzia della cooperazione ravennate, poi il ritorno a Conselice e l'ingresso nel suo primo consiglio comunale del 1960 con Nerio Cocchi, di cui fu diventò il braccio sinistro per oltre vent'anni fino quando si usci di scena. Il suo contributo si concentrò nella creazione della rete di servizi all'infanzia con i 2 nuovi asili nido, 2 scuole dell'infanzia, i consultori e l'attenzione lucida e serena per i diritti delle donne, a partire da quello del diritto al lavoro.

Il suo impegno ed il suo ruolo di innovatrice sarà ricordato dal saluto del Sindaco Paola Pula, dal consigliere regionale Mirco Bagnari, aalla Dirigente Scolastica Daniela Geminiani e da Donatella Mongardi curatrice di un opuscolo a lei dedicato.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento