mercoledì 19 settembre 2018

L'Autunno Letterario a Giovecca

Con sette appuntamenti


Da venerdì 21 settembre torna a Giovecca di Lugo la rassegna culturale “Autunno letterario 2018” con sette nuovi appuntamenti letterari che si terranno tra il centro civico di via Ferrara 7 e a Gea – Il giardino del tempo.




La rassegna è stata presentata in conferenza stampa nel Salone estense della Rocca di Lugo. Per l’occasione sono intervenuti l’assessora alla Cultura del Comune di Lugo Anna Giulia Gallegati, il presidente della Consulta di Giovecca-Frascata-Passogatto Daniele Ferrieri e il vicepresidente della Consulta Luigi Savorani.

“La rassegna dell’Autunno letterario si inserisce in un programma davvero ricco e di livello dedicato alla cultura, che ha coinvolto anche le frazioni – ha dichiarato Anna Giulia Gallegati -. L’Amministrazione comunale ha infatti da tempo investito nella promozione della lettura e gli appuntamenti curati dalla consulta di Giovecca rientrano in queste proposte. L’Autunno letterario, inoltre, dimostra ogni anno capacità di rinnovarsi e di lavorare in sinergia con altre realtà del territorio per valorizzarle, come succede in questa edizione con il parco Gea. Tutti questi appuntamenti mettono in luce una realtà preziosa come quella di Giovecca, che ha tanta voglia di fare, anche grazie al contributo dei volontari”.

Come illustrato da Daniele Ferrieri e Luigi Savorani, a inaugurare la rassegna saranno i percorsi divulgativi e sensoriali sui gessi romagnoli “Le meraviglie dei gessi romagnoli”, in programma da venerdì 21 a domenica 23 settembre. Nella prima giornata dell’iniziativa, gli appuntamenti iniziano alle 21 nel centro Civico di Giovecca con l’inaugurazione della mostra “La candidatura a Word Heritage dell’Unesco delle principali aree carsiche nelle evaporiti dell’Emilia-Romagna”. Sarà presente il direttore dell’Ente Parco Regionale della Vena del Gesso Massimiliano Costa. Durante la serata ci sarà anche la presentazione della pubblicazione Grotte e speleologi nella Vena del Gesso Romagnola, a cura di Piero Lucci e Massimo Ercolani. La mostra sarà visitabile fino alle 18 di domenica 23 settembre.

Sabato 22 settembre dalle 15 alle 18 al Parco Gea spazio ai percorsi divulgativi sui gessi romagnoli. Verranno illustrati la storia geologica, i minerali e la ricostruzione in miniatura della Vena del Gesso Romagnola. Inoltre ci sarà la cottura in buca di ceramiche preistoriche, ricostruite sulla base dei ritrovamenti nei siti archeologici della Vena del Gesso. Infine, domenica 23 settembre alle 17 lo scrittore Cristiano Cavina parteciperà al parco Gea a un aperitivo letterario. Lo scrittore racconterà storie e aneddoti, spaziando dal romanzo Scavare una buca, al racconto Alfredo Oriani e il mistero della Lapis Specularis. In caso di maltempo, l’incontro si terrà presso l’adiacente centro civico. Per tutta la giornata, inoltre, si potrà passeggiare in compagnia di un cucciolo di tirannosauro a grandezza naturale.

“Le meraviglie dei gessi romagnoli” si svolge in collaborazione con Gea, giardino geologico e sensoriale di Giovecca, Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola, Federazione speleologica dell’Emilia-Romagna e Speleo Gam Mezzano. La manifestazione si inserisce nel calendario della Regione Emilia-Romagna “Vivi il Verde, alla scoperta dei nostri giardini”.

Martedì 9 ottobre alle 21 Carlo Lucarelli presenta al centro civico il libro Peccato mortale (Einaudi). La serata sarà introdotta da Nevio Galeati. Il volume propone una nuova avventura del commissario De Luca, alle prese con un nuovo caso di omicidio.

Doppia presentazione martedì 16 ottobre alle 21 nel centro civico. Eraldo Baldini presenta I giorni del sacro e del magico. Tradizioni “dimenticate” del ciclo dell’anno in Romagna (Il Ponte Vecchio) e Il Fango, la fame, la peste. Clima ed epidemie in Romagna nel Medioevo e in età moderna (Il Ponte Vecchio), scritto con Aurora Bedeschi. Introdurrà la serata Giuseppe Bellosi.

La storia di Raul Gardini sarà al centro della serata di giovedì 25 ottobre. Alle 21 nel centro civico Matteo Cavezzali presenta il suo ultimo libro Icarus – Ascesa e caduta di Raul Gardin (Minimum Fax). Il libro è dedicato all’imprenditore trovato morto nella sua residenza di piazza Belgioioso, a Milano, il 23 luglio 1993. Introduce la serata Patrizia Randi. L’appuntamento è in collaborazione con il Caffè letterario di Lugo.

Martedì 30 ottobre alle 21 Loriano Macchiavelli presenta nel centro civico i libri Tempo da elfi. Romanzo di boschi, lupi e altri misteri (Giunti), scritto con Francesco Guccini, e Uno sterminio di stelle. Sarti Antonio e il mondo disotto (Mondadori). La serata sarà introdotta da Maria Cristina Savioli.

Alla fine di ogni incontro sarà offerto un piccolo buffet. Per ulteriori informazioni contattare il numero 348 9201150.

La rassegna è curata dalla Consulta di Giovecca, Frascata, Passogatto, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Lugo, l’associazione culturale “Il Bradipo” di Lugo e la biblioteca comunale “Fabrizio Trisi” e con il sostegno di alcuni sponsor privati.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento