mercoledì 19 settembre 2018

Non sarà facile mantenere la categoria

Il CT Massa Lombarda nel girone anche con i campioni d'Italia


Canottieri Aniene Roma (campione d’Italia in carica), Tennis Club Genova 1893 e Tennis Club Crema: ecco le avversarie del Circolo Tennis Massa Lombarda nel girone 2 del campionato di serie A1 maschile.





La Federazione Italiana Tennis ha infatti ufficializzato la composizione dei quattro gironi in cui sono suddivise le 16 compagini partecipanti e il calendario della prima fase del massimo campionato, che prenderà il via domenica 14 ottobre per concludersi il 18 novembre (poi le sfide per play-off e play-out).

Dunque un girone di ferro per la formazione romagnola, che si appresta alla terza partecipazione consecutiva in questa competizione di vertice, dopo essersi garantita nei due anni precedenti la permanenza in categoria direttamente senza dover passare dagli spareggi. Un’avventura, quella del team capitanato da Michele Montalbini, che sarà finalmente vissuta per gli incontri casalinghi a Massa Lombarda grazie al completamento della nuova struttura con copertura fissa in legno lamellare e due campi in sintetico in PvcFlex ITF2 (e un terzo senza corridoi per gli allenamenti, dove durante la serie A1 saranno posizionate le sedute previste dal regolamento federale).

Sarà proprio l’Oremplast Tennis Arena ad ospitare, domenica 14 ottobre (è fissato per le ore 10 l’inizio degli incontri, 4 singoli e 2 doppi), l’esordio con una ‘vecchia conoscenza’ come il Tc Crema, con cui nel 2016 fino all’ultimo il Ct Massa Lombarda (allora matricola) si giocò l’accesso alle semifinali. Sette giorni dopo ecco la prima trasferta, scendendo nella Capitale per rendere visita alla squadra che detiene lo scudetto, con un organico da paura anche senza stranieri con i fratelli Matteo e Jacopo Berrettini, il davisman azzurro Simone Bolelli, ma anche giovani di valore come Gian Luigi Quinzi e Liam Caruana e un elemento esperto come Flavio Cipolla, senza trascurare gli under Riccardo Di Nocera e Riccardo Perin. Domenica 28 ottobre in Romagna sarà di scena la formazione ligure, che ha in rosa diversi stranieri (l’ungherese Marton Fucsovics, il ceco Norbert Gombos, il francese Stephane Robert e anche lo spagnolo Adrian Menendez Maceiras, ex di turno) oltre ad Edoardo Eremin e Alessandro Motti. Quindi la fase di ritorno a campi invertiti, quindi con la trasferta a Crema il 4 novembre, il match interno con i campioni d’Italia (11 novembre) e la trasferta a Genova il 18 novembre per terminare il girone all’italiana.

Invariata è la formula della competizione: la prima di ciascun gruppo accede ai play-off scudetto (semifinali andata e ritorno il 25 novembre e 2 dicembre, poi finale in sede unica l’8 e 9 dicembre), la seconda si assicura la permanenza in categoria, mentre terze e quarte si giocano i play-out per la salvezza in A1 (anche in questo caso 25 novembre e 2 dicembre).

La squadra sponsorizzata da Oremplast, l’azienda della famiglia Pagani che è partner a 360 gradi dell’intero progetto sportivo del circolo, può contare sui confermati Stefano Travaglia (numero 147 della classifica mondiale) e Federico Gaio, 26enne nato a Faenza, attualmente numero 208 del ranking Atp. Conferme anche per il 2.2 livornese Federico Maccari e i ragazzi che risultano ‘vivaio’, vale a dire i 2.4 Samuele Ramazzotti, Lorenzo Rottoli e Alessio De Bernardis, ai quali si va ad aggiungere il ritorno di Julian Ocleppo, classe 1997 (classifica italiana 2.2), pure lui schierabile come ‘vivaio’. Non faranno più parte invece del team massese Thomas Fabbiano (accasatosi al Parioli Roma) e Stefano Napolitano, mentre sul fronte stranieri la new entry è il cinese Zhizhen Zhang, 22 anni il prossimo 16 ottobre, al momento numero 340 Atp (2.1 classifica italiana), che si allena con Cristian Brandi all’accademia di Riccardo Piatti. Completano l’elenco degli atleti a disposizione i giocatori locali Ronny Capra, Filippo Albonetti, Andrea Ancarani, Federico Raimondi, Luca De Giovanni, Francesco Fabbri e Giovanni Zardi, oltre allo sloveno Enej Bonin.

“Quest’anno siamo stati inseriti in un girone di ferro – il primo commento del presidente Fulvio Campomori – anche se un po’ tutti sono assai impegnativi per una piccola realtà di provincia come la nostra chiamata a misurarsi con delle corazzate in un campionato di vertice come questo. In primis la Canottieri Aniene vincitrice dell’ultimo scudetto, con in rosa due azzurri di Davis come Matteo Berrettini e Simone Bolelli e altri giocatori italiani di qualità, ma anche Tc Genova e Tc Crema dispongono di un organico di prim’ordine. Sarà per noi un motivo d’orgoglio ospitare queste formazioni nel nuovo impianto, per realizzare il quale insieme alla famiglia Pagani abbiamo affrontato un notevole impegno finanziario per affiancare Comune e Regione. Alla luce di tutto ciò, il nostro obiettivo è la permanenza in categoria, probabilmente passando dagli spareggi. Sarà come sempre il capitano Michele Montalbini a gestire con maestria i vari elementi sulla base dei vari impegni per schierare il team migliore giornata dopo giornata, contando in particolare sull’apporto dei più giovani e sulla loro crescita, all’interno di un gruppo affiatato e compatto. Proprio legandomi al tema del settore giovanile ci tengo a ribadire come per il Circolo Tennis Massa Lombarda questo nuovo impianto era una priorità per poter proseguire e incrementare le attività verso i giovani. Sarà infatti possibile, grazie alla nuova struttura, avere maggiori spazi e sicuramente più funzionali per potenziare la nostra attività sia del centro tecnico e sia della scuola tennis”.

CALENDARIO DEL GIRONE 2

Prima giornata (14 ottobre)

Circolo Tennis Massa Lombarda – Tennis Club Crema

Tennis Club Genova 1893 – Canottieri Aniene Roma


Seconda giornata (21 ottobre)
Canottieri Aniene Roma – Circolo Tennis Massa Lombarda

Tennis Club Crema – Tennis Club Genova 1893


Terza giornata (28 ottobre)
Circolo Tennis Massa Lombarda - Tennis Club Genova 1893

Tennis Club Crema – Canottieri Aniene Roma


Quarta giornata (4 novembre)

Tennis Club Crema – Circolo Tennis Massa Lombarda

Canottieri Aniene Roma - Tennis Club Genova 1893


Quinta giornata (11 novembre)

Circolo Tennis Massa Lombarda - Canottieri Aniene Roma

Tennis Club Genova 1893 - Tennis Club Crema


Sesta giornata (18 novembre)
Tennis Club Genova 1893 - Circolo Tennis Massa Lombarda

Canottieri Aniene Roma – Tennis Club Crema

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento