venerdì 21 settembre 2018

Tre persone arrestate per spaccio di droghe

Controlli di Polizia ad Alfonsine 

La Polizia di Stato ha arrestato tre persone per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, B.G. 57enne, D.D. 48enne, entrambi cittadini italiani già noti alle Forze dell’Ordine e S.B., 33enne di nazionalità albanese, tutti residenti a Ravenna.


Un equipaggio della Squadra Mobile di Ravenna, a bordo di un’auto civetta, si trovava ad Alfonsine per effettuare un servizio nell’ambito di preposti servizi di prevenzione e contrasto ai reati predatori.

L’attenzione dei poliziotti è ricaduta su un furgone che transitava con a bordo tre persone, il cui conducente è stato riconosciuto perché in passato è stato arrestato per i reati di furto e rapina.

Pertanto, gli agenti decidevano di pedinare il veicolo e nel contempo è stato disposto l’avvicinamento di un altro equipaggio.

Gli occupanti del furgone, probabilmente resisi conto di essere seguiti, svoltavano improvvisamente nell’abitato di Glorie col chiaro intento di dileguarsi, ma venivano immediatamente bloccati dai poliziotti.

Nell’occorso gli agenti notavano uno dei passeggeri che cercava di disfarsi di un involucro, che recuperato è risultato contenere 250 grammi circa di cocaina.

La successiva attività svolta dagli investigatori della Squadra Mobile di Ravenna ha permesso di rinvenire a casa di D.D. ulteriori 6 grammi di cocaina, 10 grammi di marijuana e materiale per il confezionamento delle dosi.

Inoltre, sono stati sequestrati oltre 700 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio.

I tre fermati, al termine delle perquisizioni ed all’esito positivo degli esami effettuati dalla Polizia Scientifica sulle sostanze rinvenute e sequestrate, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed accompagnati in carcere a Ravenna, dove rimarranno a disposizione del Pubblico Ministero dr.ssa Lucrezia Ciriello.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento