mercoledì 19 settembre 2018

Un lughese corregge la Treccani

Dalla canonica di San Giacomo Maggiore 
di Guido Neri


Alcuni giorni or sono ho inviato all'’amico Giancarlo Rustichelli una copia digitale (.pdf) della pubblicazione “L’opera lirica a Lugo prima del 1986” .






Giancarlo che ormai da anni frequenta la canonica di San Giacomo Maggiore e ne ha scandagliato l’archivio storico, è subito andato a controllare le date di nascita dei lughesi citati nel libro e ha rilevato una incongruenza riguardo la nascita di Giuseppe Begnis, ovunque chiamato “de Begnis” (forse il de nobiliare gli fu aggiunto per meriti artistici).

Infatti dalla Treccani, alla Grande Enciclopedia della Musica Lirica, al Dizionario dell’opera Lirica, il nostro Begnis è nato nel 1793, mentre nell’elenco dei battezzati di San Giacomo risulta nato e battezzato BEGNIS Giuseppe Bonaventura Luigi Maria il 23 gennaio 1791. 

Il padre si chiamava Antonio e la madre Lucia Caranti (Archivio S.G.- Faldone 17, Libro 13, Pag. 37). 

Nell'archivio c'è solo un altro Giuseppe Begnis di trenta anni più vecchio e sacerdote. 

Per opportuna conoscenza Giuseppe De Begnis fu scelto da Gioachino Rossini per il personaggio di Dandini nella prima esecuzione assoluta dell'opera buffa Cenerentola. 

Ho provveduto pertanto a comunicare la scoperta alla Enciclopedia Italiana Treccani per le dovute rettifiche. 

Un grazie a Giancarlo Rustichelli. 

Guido Neri

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento