martedì 30 ottobre 2018

Europa e territorio

Dalla Regione 240 mila euro per sostenere progetti di promozione della cittadinanza europea

“L’obiettivo di un’Europa più vicina passa dalla capacità delle regioni di giocare un ruolo attivo, sia in termini di visione generale e definizione delle priorità, sia rispetto alla realizzazione di iniziative e progetti concreti.



È questo il senso del bando sulla cittadinanza europea – afferma la Consigliera regionale Lia Montalti – di cui sono state pubblicate le graduatorie proprio in questi giorni, favorire il dialogo tra le persone e le istituzioni, e la conoscenza dei diritti e dei doveri che derivano dall’essere cittadini europei.”

Mostre, seminari, laboratori e spettacoli che coinvolgeranno nei prossimi mesi i cittadini emiliano-romagnoli. Il bando regionale ha premiato 17 progetti, con risorse pari a 240 mila euro, finalizzati a far conoscere cosa ha rappresentato e cosa rappresenta oggi l’Europa. Nel dettaglio, in provincia di Forlì-Cesena arriveranno quasi 20 mila euro: 8.400€ all’Unione dei Comuni della Valle del Savio per il progetto “L’Europa in tasca”; 10.500€ all’Unione dei Comuni della Romagna Forlivese per il progetto “Laboratorio Urbano Aperto”.

“Un bando che fa seguito alla recente approvazione della Legge regionale sulla partecipazione dell’Emilia-Romagna alle politiche europee, di cui sono stata relatrice e prima firmataria, e che rappresenta un passo concreto verso quello che è l’obiettivo della Legge, promuovere la cittadinanza europea, rilanciando un nuovo protagonismo degli Enti locali, dei cittadini e dei territori. Questa – conclude Montalti – è la strada migliore per cercare di colmare quella distanza che si è andata creando tra i territori e Bruxelles, permettendo ai cittadini non solo di conoscerne le origini, ma anche di comprendere che oggi, in una situazione mondiale complessa, l’unità europea è di fondamentale importanza per gli italiani e per il nostro paese.”


Ufficio Stampa Gruppo Partito Democratico – Assemblea Legislativa Emilia-Romagna
Tel. 051. 527.5623/ www.gruppopdemiliaromagna.it
facebook.com/gruppopdemiliaromagna
twitter.com/gruppopder

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento