lunedì 15 ottobre 2018

Grande debutto in A1 del Massa Lombarda

Nel nuovo impianto


Parte con il piede giusto il Circolo Tennis Massa Lombarda nella terza avventura consecutiva in serie A1 maschile.



La squadra romagnola ha infatti bagnato l’esordio nella nuova Oremplast Tennis Arena, struttura con copertura fissa in legno lamellare e due campi in sintetico in PvcFlex ITF2 (e un terzo senza corridoi per gli allenamenti, dove durante il massimo campionato sono posizionate le sedute previste dal regolamento federale) con un bel successo per 5-1 sul Tc Crema nella giornata di apertura del girone 2 all’italiana.

Sotto gli occhi della famiglia Pagani, del sindaco Daniele Bassi e dell'assessore ai lavori pubblici Laura Avveduti, oltre che di tanti appassionati, il team capitanato da Michele Montalbini ha saputo fornire una prestazione davvero positiva, contro un avversario che due anni fa si era assicurato proprio in Romagna l’accesso ai play-off. Grazie alle affermazioni convincenti, in due set, di Stefano Travaglia, Julian Ocleppo e del cinese Zhizhen Zhang (la new entry dell’edizione 2018 per il Ct Massa Lombarda) i padroni di casa hanno ipotecato il risultato già dopo i singolari, nel quale Lorenzo Bresciani imponendosi su Samuele Ramazzotti ha regalato l’unico punto ai lombardi. I successi nei doppi, anche in questo caso in due set, delle coppie Travaglia/Ocleppo (rimontando da 3-5 nel tie-break del secondo set) e Ramazzotti/Zhang sancivano la vittoria della formazione romagnola (a referto c’erano anche Lorenzo Rottoli e Ronny Capra) in una domenica dal clima più primaverile che autunnale, che resterà impressa per tanti motivi nella mente degli sportivi massesi.

CT MASSA LOMBARDA - TC CREMA 5-1

Stefano Travaglia (ML) b. Adrian Ungur (CR) 60 62

Zhizhen Zhang (ML) b. Andrey Golubev (CR) 63 62

Julian Ocleppo (ML) b. Alessandro Coppini (CR) 63 64

Samuele Ramazzotti (ML) b. Lorenzo Bresciani (CR) 63 64

Doppi: Stefano Travaglia/Julian Ocleppo (ML) b. Andrey Golubev/Alessandro Coppini (CR) 63 76 (5), Samuele Ramazzotti/Zhizhen Zhang (ML) b. Adrian Ungur/Samuel Vincent Ruggeri (CR) 63 62.

“Non possiamo che essere soddisfatti del modo in cui è cominciata la nostra avventura – commenta il presidente Fulvio Campomori -, un debutto che ci fa ben sperare per l’obiettivo salvezza. Abbiamo avuto la conferma di Stefano Travaglia e di un ritrovato Julian Ocleppo, tornato a difendere i colori del nostro circolo dopo un anno di parentesi ad Alba, ma abbiamo anche avuto la gradita sorpresa del cinese Zhizhen Zhang: oltre a distinguersi fuori dal campo per serietà ed educazione, ha esordito non lasciando scampo a un giocatore esperto come Golubev, giocando un buon tennis poi ripetuto in doppio in coppia con Samuele Ramazzotti, che ha così riscattato la prova un po’ opaca del singolo.

La nostra nuova struttura ha dimostrato di essere all'altezza di una competizione così importante come il campionato di A1 maschile, ha ricevuto i complimenti di tutti, dai giocatori ai tecnici, ma anche arbitri e semplici appassionati e non di tennis. Credo insomma che la città possa essere orgogliosa dell’impianto che è stato realizzato, all'avanguardia come nessun altro in Romagna”.

Domenica 21 ottobre per la seconda giornata il Circolo Tennis Massa Lombarda sarà chiamato a rendere visita alla Canottieri Aniene Roma (campione d’Italia in carica), che ha debuttato imponendosi per 4-2 sui campi del Tennis Club Genova 1893. Nella rosa della formazione capitolina, che punta a confermare lo scudetto conquistato nel dicembre scorso a Foligno, figurano due davisman come Matteo Berrettini e Simone Bolelli, oltre a giocatori di spessore internazionale quali Gianluigi Quinzi, Liam Caruana, Jacopo Berrettini e Flavio Cipolla, o giovani di valore come Riccardo Di Nocera, Raffaele Giuliano e Riccardo Perin.

Sono 16 le formazioni partecipanti al massimo campionato, suddivise in quattro raggruppamenti: la formula della competizione prevede che la prima classificata di ciascun gruppo acceda ai play-off scudetto (semifinali andata e ritorno il 25 novembre e 2 dicembre, poi finale in sede unica l’8 e 9 dicembre), la seconda si assicuri la permanenza in categoria, mentre terze e quarte saranno chiamate ai play-out per la salvezza (anche in questo caso 25 novembre e 2 dicembre).


CALENDARIO E RISULTATI GIRONE 2

Prima giornata (14 ottobre)

Circolo Tennis Massa Lombarda – Tennis Club Crema 5-1

Tennis Club Genova 1893 – Canottieri Aniene Roma 2-4


Seconda giornata (21 ottobre)

Canottieri Aniene Roma – Circolo Tennis Massa Lombarda

Tennis Club Crema – Tennis Club Genova 1893


Terza giornata (28 ottobre)

Circolo Tennis Massa Lombarda - Tennis Club Genova 1893

Tennis Club Crema – Canottieri Aniene Roma


Quarta giornata (4 novembre)

Tennis Club Crema – Circolo Tennis Massa Lombarda

Canottieri Aniene Roma - Tennis Club Genova 1893


Quinta giornata (11 novembre)

Circolo Tennis Massa Lombarda - Canottieri Aniene Roma

Tennis Club Genova 1893 - Tennis Club Crema


Sesta giornata (18 novembre)

Tennis Club Genova 1893 - Circolo Tennis Massa Lombarda

Canottieri Aniene Roma – Tennis Club Crema

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento