venerdì 19 ottobre 2018

Il bambino Giovanni Falcone

Lettura animata al Salone Estense


Domani, sabato 20 ottobre alle 18 al Salone estense della Rocca di Lugo, in piazza Martiri 1, ci sarà “non ho paura”, lettura animata aperta a tutti i bambini tratta dal libro Il bambino Giovanni Falcone. Un ricordo d’infanzia (Mondadori, 2017). 


Interverranno per l’occasione l’autore Angelo Di Liberto, l’assessore alla Scuola del Comune di Lugo Fabrizio Lolli, la coordinatrice della scuola “Maria Ausiliatrice” Cinzia Arrigoni, la presidente della Onlus “Il mare di Filippo” Angela Nicoletto, l’ex ispettore superiore della Polizia di Stato Giovanni Fontanieri. Durante l’incontro sarà presente uno stand della libreria Coop di Lugo.

Il libro è un invito rivolto a tutti a compiere fino in fondo le proprie scelte, ad agire senza temere di essere troppo piccoli o deboli per stare dalla parte del bene. Maria Falcone Giovanni ha sette anni e una passione per i tre moschettieri, che cerca di imitare ogni pomeriggio giocando con un amico speciale: un albero di ficus contro cui si cimenta in infiniti duelli immaginari con una spada di legno. Mancano pochi giorni a Natale quando nella sua stanza trova una sorpresa: un meraviglioso presepe. Un pastore vestito di rosso, però, sembra inquietare il piccolo Giovanni, così come un delitto di mafia avvenuto in città. È proprio nei suoi duelli immaginari che Giovanni scopre il significato della parola coraggio, l'unica arma di cui si ha davvero bisogno per dire: "Non ho paura".

Angelo Di Liberto è nato a Palermo e ha studiato all’Istituto nazionale del dramma antico di Siracusa. Tiene una rubrica settimanale di approfondimento letterario sulle pagine di Palermo de "la Repubblica" e in rete ha fondato il gruppo di lettori consapevoli “Billy, il vizio di leggere”, seguito attivamente da oltre diciottomila persone. Nel 2017 ha pubblicato il romanzo per ragazzi Il bambino Giovanni Falcone (Mondadori). Nel 2018 ha pubblicato per Centauria Confessione di un amore ambiguo.

L’iniziativa, a partecipazione libera e gratuita rientra nella campagna #ioleggoperché, per la promozione del libro e della lettura a partire dalle scuole; è organizzata dall’associazione “Il mare di Filippo” in collaborazione con la scuola “Maria Ausiliatrice” di Lugo (cooperativa Sol.Co di Ravenna), con il patrocinio del Comune di Lugo.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento