martedì 16 ottobre 2018

Lugo Vintage Festival

In centro tornano moda, bancarelle e vinili


Moda, oggettistica e intrattenimento d’antan rivivono con il “Lugo Vintage Festival”, in programma sabato 20 e Domenica 21 ottobre.
Per due giorni l’evento organizzato dal Consorzio AnimaLugo accoglierà nel centro storico di Lugo gli appassionati del genere con mercatini, musica, sfilate e mostre. Non solo, sono tante le novità in programma, tra cui un furgoncino vintage in cui fare shopping e uno spazio dedicato al disco nero in vinile.

L’iniziativa è stata presentata in conferenza stampa nella Sala Baracca della Rocca di Lugo. Per l’occasione sono intervenuti: il sindaco di Lugo Davide Ranalli, il presidente del Consorzio AnimaLugo Franco Bernardi, Micaela Rambelli dell’agenzia Wap Srl, che coordina l’evento per il Consorzio AnimaLugo, e la consulente di Angelo Vintage Palace Ilaria Laghi.

“Il Lugo Vintage Festival è un’iniziativa ben organizzata e capace di attrarre ogni anno diverse generazioni, riempiendo il nostro centro storico – ha dichiarato Davide Ranalli -. Eventi come questo non possono che essere positivi per Lugo perché permettono di portare avanti l’idea di città che come Amministrazione comunale stiamo promuovendo da tempo, ovvero una città sempre viva e dinamica. Visto l’alto numero di persone che negli ultimi mesi hanno partecipato alle numerose iniziative organizzate a Lugo possiamo dire che questa idea si è ormai radicata nelle persone e questo è un grande risultato, perché significa che diamo sempre una buona occasione ai cittadini per uscire di casa”.

“Il Lugo Vintage Festival è un evento che migliora ogni anno e porta sempre migliaia di persone in città – ha aggiunto Franco Bernardi -. Per questi motivi il consorzio AnimaLugo sostiene e continuerà a sostenere questa iniziativa, che è una preziosa vetrina per Lugo”.

“Siamo molto soddisfatti di questa nuova edizione del Lugo Vintage Festival perché la città sta rispondendo molto bene all’evento e riceviamo richieste di partecipazione anche al di fuori del centro storico – ha spiegato Ilaria Laghi -. Quest’anno gli espositori presenti nelle due giornate sono più di 300, con oltre 350 richieste di partecipazione. Ogni anno il Lugo Vintage Festival attrae nelle due giornate circa 15mila visitatori”.

Come ha illustrato Micaela Rambelli, nelle logge del Pavaglione, nelle piazze adiacenti e in via Baracca dalle 9 alle 19 nei due giorni dell’evento sarà possibile passeggiare tra le bancarelle del mercatino “Vintage per un giorno” e acquistare abbigliamento firmato e non, oggettistica, brocantage e tanto altro (per informazioni è possibile contattare il numero 331 7866497, scrivere a vintageperungiorno@gmail.com o visitare il sito www.vintageperungiorno.com).

Tra le iniziative in programma in entrambi i giorni c’è anche “Mani nel sacco”: dopo aver scelto un budget di spesa comprando una shopper da 15, 25 o 35 euro si avranno dieci minuti di tempo per scegliere, provare e riempire il più possibile il proprio sacchetto. L’iniziativa si svolgerà presso Angelo Vintage Palace, in corso Garibaldi 59, dalle 10.30 alle 19.30 ogni mezz’ora (ultimo turno alle 19).

Spazio anche al “Vinyl mini-market”, un’area dedicata agli appassionati dei dischi in vinile, posizionata in largo della Repubblica dalle 10 alle 19. Per informazioni scrivere a lugo@vintageperungiorno.com, contattare il numero 331 7866497 o visitare il sito www.vintageperungiorno.com. Sotto alle logge del Pavaglione, dalle 10 alle 18, ci sarà anche uno spazio per l’affilatura del rasoio a mano libera su pietra, a cura di Roberto Santini e in collaborazione con Barber Shop Mustacchi.

Sabato e Domenica sarà presente in piazza Mazzini, novità di questa edizione “Ruota”, il mitico furgoncino Wolkswagen T2, aperto dalle 9 alle 19, per offrire al pubblico un’esperienza di shopping vintage. I visitatori troveranno infatti il furgoncino allestito a cabina prova con due personal shopper a disposizione per consigli sugli acquisti. L’iniziativa è a cura di ToGo Van.

Sabato 20 ottobre dalle 15.30 alle 19.30 da Flexi (via Macello Vecchio 33) sarà possibile passare un pomeriggio dedicato al fascino del disco nero in vinile con l’iniziativa “Saving black beauty”, che sarà accompagnato da una selezione di Black Music. L’evento è a cura di Flexi Dischi. Alle 18 è in programma l’inaugurazione del nuovo showroom di Silent People in via Vincenzo Monti, in cui sarà possibile ammirare creazioni di pezzi unici che esprimono l’amore per il vintage.

Domenica 21 ottobre, ancora uno spazio per i dischi in vinile con “Alta fedeltà, che rimarrà sotto alla Logge del Pavaglione dalle 14 alle 19.30. Per tutto il pomeriggio ci sarà un dj set in vinile con giradischi montati da Flexi, che cura l’iniziativa. Per informazioni consultare il sito www.flexidischi.com o contattare il numero 0545 22490.

Dalle 10 alle 18, invece, il mercatino vintage coinvolge anche via Baracca, tradizionale via dello shopping lughese, con espositori e iniziative a cura del Comitato di via Baracca, e corso Garibaldi. Sfilata in largo Baruzzi, alle 15, con gli abiti e accessori vintage a cura dell’associazione San Vincenzo De Paoli che con il ricavato dalla vendita dei capi d’abbigliamento contribuisce al sostegno di famiglie in difficoltà. Infine, dalle 16 alle 18 piazza Baracca ospiterà lo spettacolo dei Diavoli della frusta con sessioni di boogie woogie aperte a tutti.

Per consentire lo svolgimento dell’evento saranno in vigore alcune modifiche alla viabilità dalle 7 di sabato 20 alle 22 di domenica 21 ottobre. In via Baracca divieto di sosta con rimozione coatta e divieto di circolazione nel tratto compreso tra via Codazzi e viale Orsini; obbligo di proseguire diritto in via Codazzi per i veicoli che giungono all'intersezione con via Baracca; in via Fratelli Cortesi divieto di circolazione nel tratto compreso tra via Poveromini e via Baracca, eccetto i residenti, che devono uscire da via Fratelli Cortesi contromano, con obbligo di svolta a sinistra in via Poveromini; obbligo di svolta a destra in via Poveromini per chi proviene da viale Manzoni all'intersezione con via Fratelli Cortesi; in via Poveromini senso unico di marcia nel tratto compreso tra via Fratelli Cortesi e via Righi, in direzione di marcia via Fratelli Cortesi – via Righi; obbligo di svolta a sinistra in via Righi per chi proviene da via Poveromini, nella direzione di marcia via Magnapassi – via Fratelli Cortesi; in corso Garibaldi divieto di sosta e di circolazione nel tratto compreso tra via Codazzi e piazza Trisi (solo domenica 21 ottobre dalle 7 alle 19).

In caso di pioggia il programma resta invariato. Per seguire tutti gli appuntamenti del festival è possibile consultare il sito www.vivilugo.it, www.animalugo.it oppure la pagina Facebook “Vivilugo”.

Lugo Vintage Festival è organizzato dal Consorzio AnimaLugo in collaborazione con Angelo Vintage Palace e il Comitato di via Baracca, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale. Si ringraziano gli sponsor Angelo Vintage Palace e Rustichelli Color, per il contributo Bcc - Credito cooperativo ravennate forlivese e imolese e Camera di commercio di Ravenna, per la collaborazione Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e Cna. Si ringraziano inoltre Hera, ToGo Van e Flexi Dischi.

L’evento è coordinato dall’agenzia Wap srl di Lugo, che ne ha curato anche il progetto grafico ed editoriale (www.wap-box.it).

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento