martedì 23 ottobre 2018

Perchè tanta gente alla Leopolda?

La voglia, il bisogno di un leader
di Arrigo Antonellini



E' un dato oggettivo, riconosciuto da tutti, che quest'anno le presenze alla Leopolda siano state un record.


E mancavano tutti quelli che in passato andavano solo per farsi vedere che c'erano con chi allora aveva il potere. 

Perchè cosi tanti visto che i sondaggi, che poi non sbagliano mai più di tanto, danno il PD in ulteriore forte calo, come anche l'indice di gradimento di Renzi e come anche i risultati delle elezioni di Domenica scorsa

Intanto non vanno mai confusi gli universi statistici di riferimento, le migliaia di presenze ad un'iniziativa rispetto ai milioni di italiani che votano.

A Lugo, per fare un esempio a caso, votano in 25 mila, ad una iniziativa molto partecipata vanno in 250, l'1 per cento.

Poi un dato sempre più valido oggi in politica è la voglia di un leader, la fiducia ad una persona che la sappia creare, non certo più i programmi, le promesse, le chiacchere.

Salvini, Di Maio, certo ancora anche Renzi che di fiducia ne aveva suscitata tantissima con il suo voler rottamare e che ovviamente simpatizzanti non può non averne più. 

Ma nel Pd dove i suoi leader hanno perso tutti, si può tornare a vincere, a tutti i livelli, solo con facce nuove.

Arrigo Antonellini


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento