sabato 13 ottobre 2018

Quattro qualificati per i campionati nazionali

Società Schermistica Lughese


La stagione schermistica è appena cominciata ma è già entrata nel vivo, con la prima prova di qualificazione regionale nell'ambito del Campionato Assoluti di spada, svoltasi all'Unieuro Arena di Forlì. 

Ben quattro atleti della Società Schermistica Lughese hanno ottenuto l'ambita qualificazione alla fase nazionale: si tratta di Matteo Tellarini ed Elia Ercolani nella spada maschile, e di Isabella Signani e Sofia Billi nella spada femminile. 

Da ricordare che Sara Billi e Simone Greco sono qualificati di diritto in virtù dei risultati ottenuti lo scorso anno: saranno quindi sei gli schermidori lughesi che parteciperanno tra qualche settimana all'impegnativa prova nazionale.

Un esito ampiamente soddisfacente per la Società, che si conferma in grado di competere ad armi pari con i club schermistici delle principali città.

In occasione della gara forlivese si è svolta anche la Festa Regionale della Scherma, nell'ambito della quale vengono conferiti riconoscimenti agli esponenti del mondo schermistico emiliano-romagnolo che si sono distinti in vari aspetti dell'attività sportiva. 

Tra gli atleti premiati per avere rappresentato l'Italia nei campionati europei e mondiali c'è anche il lughese Simone Greco (nella foto, durante la premiazione), che nella scorsa stagione ha conquistato, tra l'altro, la medaglia d'oro a squadre agli europei under 17 di Sochi e il bronzo individuale ai mondiali under 17 di Verona. 

Anche questo riconoscimento dimostra che Simone Greco si sta affermando come uno dei più forti giovani spadisti italiani.

Società Schermistica Lughese

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento